Anonymous colpisce ancora: il sito della Procura di Torino è “tango down” contro la sentenza dei quattro No Tav

Anonymous colpisce ancora: il sito della Procura di Torino è “tango down” contro la sentenza dei quattro No Tav
dicembre 17 2014
Anonymous manda in “tango down” il sito della Procura di Torino. La sentenza del processo ai quattro attivistiNo Tav, Niccolò Blasi, Mattia Zanotti, Chiara Zenobi e Claudio Alberto, accusati di terrorismo, e assolti perché il fatto non sussiste, non è piaciuta ad Anonymous.

Nella tarda mattinata di oggi, la Corte li ha infatti condannati a 3 anni e 6 mesi di carcere per il reato di danneggiamento di un compressore la notte tra il 13 e il 14 maggio del 2013 nel cantiere di Chiomonte. Condanna per molti comunque troppo dura e che, come detto, non è andata giù agli hackers di Anonymous, che per questo hanno attaccato al sito della Procura di Torino, ora  bloccato.

Anonymous colpisce ancora: il sito della Procura di Torino è “tango down” contro la sentenza dei quattro No Tavultima modifica: 2014-12-18T13:52:10+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *