Università obbligata a ritornare sui sui passi: reintegra il NOTAV licenziato

https://www.notav.info/post/universita-obbligata-a-ritornare-sui-sui-passi-reintegra-il-notav-licenziato/?fbclid=IwAR0PqiFydQRBU4BUlUxUbCOo-GHOFAi8IdllNXejEHOvfpHTzavorBA174M

notav.info

post — 19 Maggio 2020 at 17:25

 

Benché frutto di una mediazione e non di una sentenza questo il dato politico che se ne trae dall’accordo firmato oggi presso il tribunale di Torino.

Il licenziamento come “atto dovuto” a causa, lo ricordiamo, della sola sentenza in primo grado verso un proprio dipendente evidentemente non era così dovuto.

L’università accettando quanto disposto dal giudice dovrà reintegrare il lavoratore, di fatto rinnegando la linea della obbligatorietà della propria condotta sin qui mantenuta.

Avanti NoTav!!

Rimandiamo ai precedenti articoli sulla vicenda per  ripercorrere nei dettagli quanto avvenuto:

Se sei notav rischi di perdere il lavoro: sosteniamo Pier Paolo

Abbiamo ormai capito che essere notav significa avere un occhio di riguardo in questo Paese. Ma non per quello che dovrebbe essere, cioè un riconoscimento all’impegno sociale di ciascuno di … Leggi tuttoSe sei notav rischi di perdere il lavoro: sosteniamo Pier Paolo

 notav.info

Aggiornamenti: Pier Paolo, sospeso dal lavoro perché notav

Si è tenuto oggi (23/01/2019) presso l’ufficio della direttrice delle risorse Umane dell’Università degli Studi di Torino l’incontro in cui Pier Paolo, il tecnico informatico No Tav sospeso il 14 … Leggi tuttoAggiornamenti: Pier Paolo, sospeso dal lavoro perché notav

Università obbligata a ritornare sui sui passi: reintegra il NOTAV licenziatoultima modifica: 2020-05-29T22:05:18+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *