Grazie ai raid USA, Isis avanza di 5 km verso la Turchia

martedì, 30, settembre, 2014

Gli jihadisti sunniti dello Stato islamico (Isis) in Siria sono arrivati a pochi chilometri dal confine con la Turchia, nonostante i raid aerei della coalizione contro le loro postazioni. L’esercito turco ha rafforzato la presenza di carri armati alla frontiera e il Parlamento discutera’ questa settimana se partecipare all’offensiva contro l’Isis.
Gli jihadisti sono riusciti ad avanzare arrivando a 5 chilometri dalla citta’ strategica siriana di Ain al-Arab (Kobane in curdo). I miliziani hanno lanciato 15 razzi verso il centro della citta’, uccidendo almeno una persona e colpi di mortaio hanno raggiunto il territorio turco. Dall’altro lato della frontiera, l’esercito di Ankara ha schierato carri armati e blindati nella citta’ di Mursitpinar.
http://www.imolaoggi.it/2014/09/30/grazie-ai-raid-usa-isis-avanza-di-5-km-verso-la-turchia/

Grazie ai raid USA, Isis avanza di 5 km verso la Turchiaultima modifica: 2014-09-30T21:48:11+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *