Marine Le Pen a Hollande: voto subito e stop al trattato libero scambio Ue-Usa

 La signora vuole anche il proporzionale, INAUDITO ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA….Nazionalizzare un’impresa strategica nazionale? Oddio davvero xenofoba…si dice così strappare un boccone dalle fauci del mercato?

martedì, 27, maggio, 2014

La presidente del Front National, Marine Le Pen, ha chiesto al presidente francese, Francois Hollande, di convocare elezioni anticipate, alla luce dei risultati delle europee che hanno segnato il trionfo dell’estrema destra e la disfatta dei socialisti al governo.
“Chiedo lo scioglimento dell’Assemblea, che non e’ affatto rappresentativa”, ha dichiarato in un’intervista radio-televisiva per Rmc e Bfm Tv. Secondo la Le Pen, dopo il terremoto elettorale, “si deve rimettere il potere nelle mani del popolo e l’unico modo per farlo e’ sciogliere la Camera” ed eleggere nuovi deputati.
Piu’ in generale sul terreno europeo, la Le Pen ha chiesto di fermare il negoziato per il trattato di libero scambio Ue-Usa, che la Francia metta il veto a un eventuale ingresso della Turchia nell’Ue e anche che il governo, contro le regole europee, proceda alla “nazionalizzazione della Alstom per salvare questa azienda strategica francese”.(AGI) .
http://www.imolaoggi.it/2014/05/27/marine-le-pen-a-hollande-voto-subito-e-stop-al-trattato-libero-scambio-ue-usa/

Ed ecco che una minoranza etnica esige di porre il veto sulla vita e scelta di milioni di individui.

Alleanza con la Le Pen, la Comunità ebraica attacca la Lega
martedì, 27, maggio, 2014

Tra i movimenti che “hanno raggiunto il nostro movimento” degli euroscettici, che intende tentare di formare un gruppo al parlamento europeo, c’è anche la Lega Nord. Lo ha affermato la leader del Front National francese, Marine Le Pen.
La Lega Nord, ha poi spiegato la leader del Fn durante una conferenza stampa prima di partire alla volta di Bruxelles, aveva inizialmente preso contatti con l’Ukip di Nigel Farage, ma hai poi deciso invece di avvicinarsi al Front National.
I contatti tra il partito francese e quello italiano sono però ancora agli inizi. Intanto arriva un avvertimento da parte della comunità ebraica italiana. “L’intenzione della Lega di allearsi con Le Pen mettono questo partito fuori dal contesto democratico. Lo abbiamo espresso in privato a Maroni e Salvini e attendiamo chiarimenti. Se così dovesse essere, per noi la Lega sarà un partito xenofobo come Jobbik, Alba Dorata e Le Pen”, ha dichiarato il capo della comunità ebraica romana Riccardo Pacifici.
http://www.imolaoggi.it/2014/05/27/alleanza-con-la-le-pen-la-comunita-ebraica-attacca-la-lega/

si incominciano le danze.
Ora ci saranno false flag, magari in tono minore senza morti prima

Marine Le Pen a Hollande: voto subito e stop al trattato libero scambio Ue-Usaultima modifica: 2014-05-28T09:05:53+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *