Gay pestato da immigrati “quelli come te al mio paese vengono ammazzati”

TRANQUILLI che la società civile se ne starà muta in silenzio, gli “aggressori” sono specie protetta
 
lunedì, 21, marzo, 2016
 TESTIMONIANZA DELL’AGGREDITO https://www.youtube.com/watch?v=0P9ca5MHkro
 
Domenico parla davanti alle telecamere di cremona1: “ho paura per me, per tutti e per i miei famigliari”
 
“Mi dicevano ‘schifoso frocio’, mi hanno riempito di botte”. E’ stato aggredito dal branco ed è finito all’ospedale. Un uomo di 34 anni è stato picchiato lunedì sera nella centrale piazza Roma, a Cremona. Gli aggressori sono tre stranieri che avrebbero malmenato il cremonese perché è omosessuale.
 
 
Gay pestato da immigrati “quelli come te al mio paese vengono ammazzati”ultima modifica: 2016-03-25T23:02:01+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *