Anonymous oscura il sito del carcere delle Vallette. Tango down per le condanne No Tav

Anonymous oscura il sito del carcere delle Vallette. Tango down per le condanne No Tav
gennaio 27 2015

Anonymous il 27 giugno e il 3 luglio 2011 era in Val di Susa, alla Maddalena, insieme ai No Tav. E oggi che il tribunale di Torino ha condannato 47 militanti a oltre 140 anni di carcere per i fatti di quei giorni il collettivo di hacker in solidarietà ai condannati ha mandato in tango down il sito del carcere di Torino.
“Il tre luglio eravamo anche noi a lottare in Clarea” con questa frase hanno annunciato l’azione sul profilo Twitter di OperationItaly ribadendo così il sostegno da sempre dimostrato alla lotta No Tav in Valsusa.
Tuttora il sito del carcere è offline. Ennesimo colpo del collettivo che continua a mettere in difficoltà ministeri, polizia e tribunali con le loro azioni informatiche.

Anonymous oscura il sito del carcere delle Vallette. Tango down per le condanne No Tavultima modifica: 2015-01-27T23:31:15+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *