Monza, 10 nordafricani senza biglietto sequestrano il treno per 20 minuti, poi sfasciano i vagoni a sassate

RAZZISMO, gli italiani paghino il biglietto, gli altri no, questa è eguaglianza

Ancora violenze da parte dei delinquenti nordafricani, tra cui i famosi galeotti esportati dalla Tunisia. A Meda, in provincia di Monza-Brianza, un gruppo composto da 10 immigrati sequestra il treno per 20 minuti dopo che il controllore ha osato chiedere loro il biglietto. Dopo che il macchinista ha fermato il convoglio a causa del parapiglia che ne è nato sulla carrozza, gli animali sono scesi e hanno sfasciato i vagoni con una fitta sassaiola.
Meda, 5 giu – Ancora una volta un gruppo di immigrati nordafricani, ancora una volta un treno, ancora una volta un’aggressione. A Meda, poco lontano da Monza, un treno è stato sequestrato da alcuni immigrati per venti muniti, al termine dei quali è seguita una sassaiola contro il convoglio. È successo nel pomeriggio del 2 giugno, e l’esatta dinamica di quanto successo non è ancora del tutto chiara. Pare che all’origine di tutto ci sarebbe stato un normale controllo dei biglietti da parte del capotreno. Un gruppo di giovani immigrati, circa dieci e per lo più nordafricani, è stato trovato sprovvisto di biglietto e da lì sarebbe partita una lite.
Momenti di tensione talmente concitati che il controllore, secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni, si è trovato costretto a fermare il convoglio e a chiamare i rinforzi. Una volta intervenuti i Carabinieri, i nordafricani si sarebbero dileguati per non essere identificati, in direzione del poco distante Corso Matteotti, e il treno ha potuto ripartire la sua corsa.
I testimoni non raccontano cosa sia successo davvero dentro la carrozza, dato che in pochi si trovavano nel vagone dove è scoppiato il parapiglia, ma solo quanto è accaduto una volta che il treno si è fermato. Dopo che il controllore ha bloccato la corsa, infatti, il gruppo di nordafricani è sceso sui binari e ha cominciato a prendere a sassi il convoglio. Uno dei sassi tirati, secondo quanto è stato riferito al sito mbews che per primo ha dato la notizia dei tafferugli, sarebbe finito sulla strada, dove fortunatamente nessuno stava passando in quel momento.
Monza, 10 nordafricani senza biglietto sequestrano il treno per 20 minuti, poi sfasciano i vagoni a sassateultima modifica: 2018-06-11T21:28:46+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *