Migranti, Frontex contro le Ong: “Sono colluse con gli scafisti”

L’agenzia europea per le frontiere punta il dito contro chi salva le vite in mare: “Non contrastate il traffico clandestino di uomini.” Gli accusati smentiscono tutto

La sconvolgente rivelazione, contenuta in alcuni documenti interni dell’Agenzia a cui ha avuto accesso il quotidiano britannico Financial Times, apre un gravissimo precedente nelle relazioni fra la polizia di frontiera dell’Ue e la pletora di associazioni umanitarie che da mesi lavorano instancabilmente al salvataggio delle vite in mare.

Cinque, principalmente, le accuse rivolte alle ong: la collusione con i trafficanti di uomini, che prima di mettere in mare le imbarcazioni fornirebbero ai migranti l’esatta posizione delle navi delle ong; le istruzioni, impartite ai disperati ripescati dal mare, di non collaborare con le autorità di polizia; l’estensione del raggio delle operazioni fin sotto le coste libiche; il rifiuto di raccogliere prove necessarie per istruire azioni giudiziarie contro gli scafisti. Infine in almeno un caso una ong non meglio specificata è stata accusata di aver preso a bordo alcuni migranti direttamente da un barcone di trafficanti.

Interpellate da Avvenire, le autorità di Frontex non hanno né commentato né smentito le indiscrezioni che sarebbero filtrate proprio dai loro documenti interni.

Le reazioni delle Ong

Molto più piccata la reazione delle ong chiamate in causa, che smentiscono con forza le accuse che le hanno raggiunte. Se tutti ammettono che gli scafisti stessi contano sull’intervento delle ong (come anche delle navi della Marina militare e della Ue) per rifornire i barconi con meno benzina e sempre più passeggeri, da Medici Senza Frontiere a Save the Children, tutti rivendicano il proprio impegno umanitario, senza alcun doppio fine politico.

Dalla Croce Rossa italiana, ad esempio, il direttore Franceco Rocca parla di “aggressione politica al lavoro degli operatori umanitari su politiche sbagliate dell’Unione Europea”.

“La mancanza di canali sicuri per i migranti è una vergogna – protesta Rocca – Quando arriva un barcone non li salviamo così la prossima volta gli scafisti sanno che noi europei non salviamo migranti?”

Ven, 16/12/2016 – 11:27

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/migranti-frontex-contro-ong-sono-colluse-scafisti-1343358.html

Migranti, Frontex contro le Ong: “Sono colluse con gli scafisti”ultima modifica: 2016-12-16T20:59:28+00:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*