“Se l’analisi dei costi boccia la Tav il governo smantelli subito il cantiere di Chiomonte”

https://torino.repubblica.it/cronaca/2018/12/29/news/_se_l_analisi_dei_costi_boccia_la_tav_il_governo_smantelli_subito_il_cantiere_di_chiomonte_-215402621/

La richiesta della capogruppo M5S in Comune a Torino, ma se arriva il sì rischio diaspora

di JACOPO RICCA

29 dicembre 2018

 

“Se l’analisi costi-benefici dirà che l’alta velocità Torino-Lione è inutile chiederemo al governo di iniziare subito lo smantellamento dei cantieri come Chiomonte”. La capogruppo del Movimento 5stelle, Valentina Sganga, interviene sulle voci sul rischio diaspora in caso di cambio di rotta da parte del governo sulla Tav: “Noi abbiamo fatto tutto il possibile per portare avanti le ragioni della contrarietà all’opera – spiega – La direzione che abbiamo sull’alta velocità Torino Lione è chiara. La manifestazione dell’8 dicembre ci ha unito maggiormente e come maggioranza a Torino seguiremo compattamente questa via”. 
 
Se il governo dovesse dire sì alla Tav la maggioranza di Appendino è a rischio?
“No perché abbiamo intrapreso una via già chiara e come maggioranza in consiglio comunale lavoreremo in questa direzione. La sindaca è la prima a ribadire che è necessario affrettarsi a dare risposte”.

 Cosa vi aspettate dal Governo?
 “Ci aspettiamo che faccia prevalere l’interesse comune, fondato su un’analisi scientifica da cui far scaturire una decisione politica. Le conclusioni politiche si traggono a fronte di certezze che ad ora non ci sono”.

"Se l'analisi dei costi boccia la Tav il governo smantelli subito il cantiere di Chiomonte"

Operai al cantiere di Chiomonte

Cosa chiederete in caso l’analisi costi benefici dica che il tav è inutile, ma non arriva subito lo stop?

 “Il Governo deve fare una scelta politica e come tale mi auguro che da chi la recepirà, che sia per il sì o per il no, si mostri sempre e comunque senso dello Stato. Ma la scelta deve esserci e deve essere chiara. Se, come mi auguro, arriverà lo stop i cantieri andranno smobilitati subito”.
 
Sganga, può escludere che ci sia la diaspora dal Movimento 5stelle piemontese?
 “Non posso escludere nulla. Non abbiamo ancora gli elementi per dare una risposta inequivocabile, penso e spero che questo sì al Tav non arrivi mai. Dentro o fuori è un alternativa manichea e le visioni manichee non sono state, e mai saranno, nostre. In ogni caso non ci si dà mai per vinti. Il M5s è da sempre No Tav e non vedo perché si dovrebbe uscire da un movimento che ha la nostra stessa posizione”.

“Se l’analisi dei costi boccia la Tav il governo smantelli subito il cantiere di Chiomonte”ultima modifica: 2019-01-08T19:07:19+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *