Toscana: criminalità a Pietrasanta, sindaco chiede l’esercito

martedì, 21, luglio, 2015
 
Versilia vittima di furti, scippi e venditori ambulanti abusivi. E cosi’ il sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, scrive al prefetto di Lucca sollecitando anche il coinvolgimento dell’esercito nella funzione di vigilanza e controllo del territorio a fianco di polizia, carabinieri e polizia municipale.
“Purtroppo – spiega Mallegni nella lettera – il fenomeno criminalita’ in Versilia e’ complesso e con varie sfaccettature, che passano dai furti in appartamento, agli scippi e all’invasione di venditori abusivi, quasi tutti extracomunitari, sulle nostre spiagge e non solo. Con le sole nostre forze non siamo in grado di contrastare questi fenomeni”. “L’esercito – conclude il sindaco di Pietrasanta – potrebbe essere un valido sostegno ai territori, utilizzando i militari per vigilare sulla nostra sicurezza”.(AGI)
Toscana: criminalità a Pietrasanta, sindaco chiede l’esercitoultima modifica: 2015-07-24T23:22:43+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *