La Ue che dalla Gercia ne pretende 380 milioni

La UE stanzia 600 milioni di euro per l’Ucraina “per ripresa crescita e riforme”
L’Unione Europea ha stanziato per l’Ucraina 600 milioni di euro nell’ambito del programma di assistenza macrofinanziaria. La corrispondente informazione è contenuta in un comunicato della Commissione Europea.
Si tratta della prima tranche di aiuti da parte della UE per quest’anno (complessivamente entro la fine del 2015 Bruxelles verserà a Kiev 1,8 miliardi di euro). La Commissione Europea ha sottolineato che Kiev riceve i soldi per stabilizzare l’economia e portare a termine le riforme necessarie per aumentare la trasparenza del sistema finanziario e della pubblica amministrazione. La UE si aspetta che i fondi erogati consentiranno all’Ucraina di riprendere la crescita economica, si legge nel comunicato.

Contemporaneamente l’Ucraina riceve assistenza finanziaria dal Fondo Monetario Internazionale (FMI). Nel 2015 gli aiuti ammonteranno a 17,5 miliardi di dollari (la prima tranche di 5 miliardi è stata versata lo scorso marzo). L’importo totale degli aiuti per Kiev provenienti da diverse fonti sarà pari a 40 miliardi di dollari nei prossimi 4 anni.

Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20150708/712261.html#ixzz3fPXqRXQx

La Ue che dalla Gercia ne pretende 380 milioniultima modifica: 2015-07-11T14:16:52+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *