Ragusa: Mettono la sua azienda all’asta, imprenditore la demolisce

16 gennaio 2015

A Pozzallo, nel ragusano, un imprenditore, la cui azienda con 30 dipendenti nel settore della lavorazione dei marmi è finita all’asta per 408mila euro, ha accolto l’ufficiale giudiziario che doveva formalizzare il passaggio al nuovo acquirente con una pala meccanica che ha abbattuto un muro del capannone dell’azienda. Una manifestazione simbolica che ha avuto il sostegno del movimento dei Forconi, della Confcommercio di Pozzallo e dei sindaci di Pozzallo e Niscemi. Di fronte allo sbarramento di solidarietà in favore dell’imprenditore, l’ufficiale giudiziario ha rinviato al prossimo 25 marzo l’insediamento del nuovo acquirente.

Fonte AdnKronos

http://www.crisitaly.org/notizie/ragusa-mettono-la-sua-azienda-allasta-imprenditore-la-demolisce/

Ragusa: Mettono la sua azienda all’asta, imprenditore la demolisceultima modifica: 2015-01-22T18:24:00+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *