Montefredane: Un maiale da 400kg per pagare la Tari 2014, così il brigante Fra Toni, onora la tassa

14 gennaio 2015

Ad Arcella, frazione di Montefredane, Antonio D’Ambrosio, presidente dell’associazione «Briganti d’Irpinia» e degli stesso detto il brigante Fra Toni, onora la tassa relativa ai rifiuti, donando all’ufficio tributi del comune al posto della somma prevista, pari a quattrocento euro e ricavata in seguito al calcolo dell’immondizia prodotta da uno stabile di sua proprietà, un suino dello stesso valore. «Considerato che non ho messo da parte i soldi per pagare la tassa relativa ai rifiuti e volendo restituire in modo onesto le spettanze dovute entro il mese di gennaio, termine ultimo per pagare, non essendo stato avvertito per tempo ed avendo investito i miei risparmi nell’acquistare un esemplare di puro maiale irpino – spiega il cittadino dell’hinterland avellinese – non posso far altro che restituire al Comune di Montefredane, l’acquisto effettuato. In termine di valore, l’animale, considerando il peso e le dimensioni attuali, dovrebbe corrispondere alla cifra indicata nell’avviso di pagamento. La consegna avverrà il 31 gennaio, momento in cui sarò costretto a legare il maiale e consegnarlo ai responsabili dell’ufficio comunale, risarcendo il debito, previsto nel bollettino comunale».

 Fonte ilmattino

Montefredane: Un maiale da 400kg per pagare la Tari 2014, così il brigante Fra Toni, onora la tassaultima modifica: 2015-01-15T21:03:22+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *