Montelabbate: 59enne perde il lavoro, si suicida respirando gas di uno scooter nel garage

è difficile risalire alle cause…salvo poi specificare qualche rigo dopo che la persona aveva dei problemi economici. Così, nella democratica europeista e moralmente superiore italia si muore. Nell’indifferenza, nel silenzio, nell’abbandono delle autorità che per gli autocnoni esistono solo se ti devono pignorare qualcosa.

15 gennaio 2015

Drammatica morte quella di un uomo di 59 anni che, nel pomeriggio del 14 gennaio, ha deciso di togliersi la vita respirando il gas di scappamento di uno scooter nel garage della propria abitazione a Montelabbate di Pesaro. Difficile risalire alle cause che hanno spinto il 59enne all’insano gesto: si ipotizzano motivazioni personali, economiche e psicologiche legate alla perdita del lavoro.

 Ad accorgersi dell’accaduto è stata la moglie che, tornando dal lavoro verso le 14, lo ha trovato a terra riverso e in fin di vita. Immediata e, purtroppo, inutile la chiamata al 118 con il personale sanitario che giungendo sul luogo non ha potuto far altro che constatare il decesso. In corso le indagini per appurare la dinamica degli eventi. Pare che l’uomo abbia lasciato un biglietto per i familiari.

 Fonte pesarourbinonotizie

Montelabbate: 59enne perde il lavoro, si suicida respirando gas di uno scooter nel garageultima modifica: 2015-01-15T21:04:37+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *