Renzi, alla Fondazione Open il 50% in più di donazioni

nono è tanto open, sta fondazione dai donatori misteriosi
Tutte ste fondazioni no profit ma ne girano di soldi, ci aiutano gli sfrattati ed i disoccupati? Di solito sono filantropi che finanziano sta roba..
 Dati 2014
renzi
Il potere paga. E così capita che la Fondazione Open di Matteo Renzi, nell’anno in cui lui è diventato presidente del consiglio, abbia visto crescere i suoi introiti del 50% rispetto al 2013 e raddoppiarli rispetto al 2012. Nel 2014 la raccolta, come riporta “Il Fatto quotidiano” è stata pari a 1,2 milioni di euro. Tale e tanta a da “azzerare” i debiti che la Fondazione aveva accumulato negli anni precedenti, praticamente dal 2008 quando Renzi iniziò quella serie di campagne elettorali che lo hanno portato dalla Provincia di Firenze a Palazzo Chigi e alla segreteria del Partito democratico. Un fiume di denaro la cui provenienza è solo in minima parte nota. Riporta sempre “Il Fatto” che dal 2007 a oggi con le associazioni (Link e Festina Lente) e le fondazioni (Open e Big Bang), Renzi ha raccolto circa 5 milioni di euro, di cui solo per il 30% è nota la provenienza. Il presidente e tesoriere della fondazione Open, Alberto Bianchi, ha assicurato che l’elenco dei benefattori “sarà reso noto nei prossimi giorni”. Ma c’è di mezzo la privacy, il sistema per cui senza liberatoria della privacy il nome del donatore può essere celato.
Renzi, alla Fondazione Open il 50% in più di donazioniultima modifica: 2015-07-26T13:11:54+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *