I grillini siciliani sfidano Salvini: «Ferrovie al Sud, altro che Tav»

https://ilmanifesto.it/i-grillini-siciliani-sfidano-salvini-ferrovie-al-sud-altro-che-tav/?utm_term=Autofeed&utm_medium=Social&utm_source=Facebook&fbclid=IwAR3dnFvXBLn8-fpZd8jFNcPdsc4eDl56vBx4CUVDSXIZ9UVQ_BVdpg7N-s8#Echobox=1565359500

Grandi opere. Il leader 5S in regione contro la Lega

Ferrovia siciliana

 Ferrovia siciliana

«Questo modo di fare di Salvini, da bullo di quartiere, mi ha stancato. Lui fa parte del partito del cemento, come Renzi e Berlusconi: sono quelli che vogliono il Tav, 20 miliardi di euro di un progetto vecchio per fare viaggiare le mozzarelle a 200 Km all’ora mentre in Sicilia lasciano a piedi i cittadini, costretti a viaggiare su treni a vapore senza aria condizionata»: è arrabbiato Giancarlo Cancelleri, leader del M5s siciliano, battuto alle recenti regionali da Nello Musumeci, anche se i pentastellati sono il primo gruppo all’Assemblea siciliana.

Cancelleri attacca: «Invece di sprecare soldi per il Tav, s’investa nelle ferrovie dell’isola. Basta, bisogna avere la schiena dritta per il bene del Paese. Se per farlo si deve staccare la spina al governo si faccia pure e torniamo a votare». Con il deputato Nuccio Di Paola, è partito in un tour su rotaia per documentare lo stato disastroso e antidiluviano dei collegamenti ferroviari sull’isola: «Ieri da Palermo per arrivare a Trapani abbiamo impiegato 4 ore per poco più di 100 Km. Oggi da Trapani raggiungiamo Agrigento ma, siccome qui non esiste il treno, faremo l’autostop a Castelvetrano e poi da Agrigento andremo a Ragusa: in treno ci metteremo 7 ore e mezzo per coprire 135 Km».

Cancelleri si rivolge ai suoi: «A Roma si stanno facendo delle riflessioni, vedremo. È indubbio che Salvini, tra cemento e mojito, non sta facendo un bel servizio al Paese. Parliamo di un ministro che invece di lavorare va in giro e quando va al Sud racconta bugie». E ancora: «Stiamo facendo questo tour per spiegare ai siciliani qual è la verità: Salvini prende i voti ma poi per il Sud e la Sicilia non c’è nulla, tutti i fondi vengono spesi al Nord. Parla di piano di rilancio del Sud mentre beve mojito nella costa ionica».

Salvini domenica sarà in Sicilia per il beach tour che toccherà Taormina, Catania e Siracusa. Cancelleri lo sfida: «Lo invito a salire con me nella littorina a gasolio, facciamo la tratta Gela-Ragusa. Il mojito lo offriamo noi. Non ci saranno le belle ragazze delle spiagge, in compenso il ministro toccherà con mano le condizioni disumane in cui i siciliano sono costretti a spostarsi».

I grillini siciliani sfidano Salvini: «Ferrovie al Sud, altro che Tav»ultima modifica: 2019-08-09T22:20:55+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *