Costi benefici Tav, Foietta: “Dalla farsa si è passati alla truffa”

http://www.nuovasocieta.it/costi-benefici-tav-foietta-dalla-farsa-si-e-passati-alla-truffa/?fbclid=IwAR1KptxiQ6F42F9y4f-y3HGoB6xB7pew3cyN0jkApRhYGIm4wOpHPnnXvuY

|12 febbraio 2019 – 11:57 | Scritto da P.R.|

Paolo Foietta, commissario straordinario della Torino-Lione commenta duramente il documento costi benefici sulla Tav reso pubblico oggi, che boccia l’opera.

«Mi riservo di vedere nel dettaglio i numeri, ma dalle prime indicazioni mi sembra che dalla farsa si è passati alla truffa», dice.

Foietta rincara la dose: «Si tratta di un’analisi truffa realizzata per far quadrare i conti in base a quello che vuole il padrone: i costi sono ampiamente gonfiati, mentre c’è una enorme sottovalutazione dei benefici ambientali e sociali», aggiunge.

«Dalla prima lettura rilevo anche una grave sottovalutazione dei traffici, sui quali l’analisi prende una cantonata colossale. C’è poi la questione delle accise e del mancato introito per lo spostamento dei traffici dalla gomma alla rotaia: è contro ogni logica e buon senso calcolare tutto questo come una negatività, va contro qualunque linea guida sulle analisi costi-benefici».

«I numeri “veri” – conclude Foietta – sono quelli dei Quaderni dell’Osservatorio già pubblicati e messi a disposizione del governo»

Costi benefici Tav, Foietta: “Dalla farsa si è passati alla truffa”ultima modifica: 2019-02-14T21:45:21+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *