Sì alla Tav, Appendino: «Amarezza e frustrazione, spero che M5s sia coerente in Parlamento»

https://torino.corriere.it/politica/19_luglio_24/tav-appendino-amarezza-frustrazione-spero-che-m5s-sia-coerente-parlamento-0cd02a6c-adfd-11e9-a1b8-dcb2a2e172a0.shtml?intcmp=exit_page

L’ANNUNCIO DEL GOVERNO SULLA TORINO-LIONE E I CONTRACCOLPI SULLA GIUNTA 5S TORINESE

La sindaca di Torino: «D’altra parte non abbiamo il 51%…»

Sì alla Tav, Appendino: «Amarezza e frustrazione, spero che M5s sia coerente in Parlamento»

«L’amarezza e la frustrazione sono legittime, spero che il Movimento 5 Stelle sia coerente in Parlamento ma d’altra parte non abbiamo il 51%…». Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, commenta l’apertura alla Tav del premier Conte a margine dell’inaugurazione della nuova area arrivi dell’aeroporto di Caselle. «Sono sempre stata contraria alla Tav, ma sin dal primo giorno della mia campagna elettorale ho detto che un sindaco non poteva bloccarla. Il mio auspicio è che la mia maggioranza vada avanti – sottolinea Appendino, immaginando possibili contraccolpi politici in Consiglio comunale con l’ala dura dei 5s torinesi – visto che abbiamo tanti temi importanti».

Tav e No Tav story lo scontro più duro su una grande opera italiana
  •  Tav e No Tav story lo scontro più duro su una grande opera italiana
  •  Tav e No Tav story lo scontro più duro su una grande opera italiana
  •  Tav e No Tav story lo scontro più duro su una grande opera italiana
Nel lontano ‘95 a Sant’Ambrogio
«Non ci aspettavamo così presto la decisione»

«Non sapevo – ha proseguito la sindaca – che la decisione sarebbe arrivata ieri, sapevamo che c’era un percorso, e che il premier avrebbe interloquito con la Francia in seguito alla mozione di sostegno alla Torino-Lione votata dal parlamento di Parigi. Prendo atto che il premier non ha trovato un accordo con la Francia per la ridiscussione integrale dell’opera e quindi da oggi la palla passa al Parlamento».

 
Sì alla Tav, Appendino: «Amarezza e frustrazione, spero che M5s sia coerente in Parlamento»ultima modifica: 2019-07-25T13:32:16+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *