Ve lo ricordate Stefano Esposito?

https://www.notavterzovalico.info/

ma Esposito non è un dipendentre della Prefettura di Torino?

E fa anche il consulente della ditta Riccoboni

Vi raccontiamo una storia. E’ un po’ lunga ma vi assicuriamo che ne vale la pena.
Ve lo ricordate Stefano Esposito? Per i distratti basti sapere che è stato senatore del Partito Democratico, poi trombato alle ultime elezioni, nonché grandissimo sostenitore del Tav in Valsusa e del Terzo Valico.Un personaggetto sopra le righe sempre pronto a scagliarsi contro chiunque si sia opposto alla costruzione delle grandi opere inutili imposte sui territori. Un paladino assoluto della “legalità”. Il capostipite indiscusso della crociata Sì Tav.Per Stefano non è un momento felice. Stefano soffre. Stefano è triste. Il nostro, dopo i suoi brillanti servigi a favore delle grandi opere, è ingiustamente caduto nel dimenticatoio ed è scomparso dai radar delle TV e dei giornali che contano.Ma dov’è finito il povero Stefano?Stefano questa mattina è stato avvistato a Sezzadio in provincia di Alessandria all’interno di un terreno privato senza l’autorizzazione del proprietario. Caso vuole che insieme ad altre persone stesse facendo delle rilevazioni per la costruzione della tangenziale propedeutica alla discarica di Sezzadio.Quando il proprietario del terreno e alcuni suoi amici corsi in suo aiuto gli hanno chiesto cosa ci facesse a casa d’altri pare che Stefano abbia balbettato cose. Diverse cose.Fino a dire di essere consulente della ditta Riccoboni, la multinazionale dei rifiuti che vorrebbe costruire una nuova discarica sopra una falda acquifera e che ha incontrato la ferrea opposizione della comunità locale. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e corre voce che Stefano si beccherà una bella denuncia per violazione di proprietà privata.Facciamo notare che siamo davanti a una storia incredibilmente triste che merita molta compassione. Siamo davanti a un ex politico sedotto e abbandonato dal suo ex capo Matteo Renzi. Un politico che dopo essere stato trombato a furor di popolo ha saputo rimettersi in discussione e oggi è magicamente diventato consulente di una multinazionale dei rifiuti. Ma non siate maliziosi. Stefano ha grandi competenze in materia.Stefano è un uomo molto brillante. Stefano desidera rimettersi in discussione.Stefano attraversa un momento difficile ma non demorde.Stefano è un guerriero.E’ solo grazie a queste sue doti che Stefano è diventato consulente della ditta Riccoboni.Noi ti ringraziamo caro Stefano.Perché sei ricomparso ma lo hai fatto con la stessa arroganza di sempre. Perché erano alcuni mesi che non sapevamo più chi prendere per il culo.Bentornato fra noi “ragazzo di strada”.
 
“Noi Esposito ce l’abbiamo avuto pure come assessore qui a Roma… Ex giovane turco, ex bersaniano, poi ultrarenziano è l’immagine perfetta di quella sinistra ex comunista che si è fatta destra più della destra vera”
“Deve ringraziare la sua buona stella se non è stato impallinato dal proprietario del terreno, in ottemperanza al decreto sicurezza.”
“Solo fra i rifiuti poteva stare !”
“Potevano menarlo almeno, cazzo di buonisti, la denuncia non da risultati veloci, 2 calci inculo si”
“Bravo….gran bella mossa…. Questo qui era bello tranquillo a casa nostra,pagato,per arrivare a violare una proprietà privata. In questo momento mi prudono le mani e anche molto, anche se quella proprietà non era la mia. Questa gente qui o in un modo o nell’altro non deve più essere lasciata nella posizione di poter nuocere. È solo un modesto parere.”
Ve lo ricordate Stefano Esposito?ultima modifica: 2019-04-10T23:00:10+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *