Terremoto Amatrice: Lo Stato non risarcirà i danni dovuti alla calamità naturale, ecco perchè…

ma naturalmente il governo non eletto del professore, alias IL SALVATORE, tanto amato ed osannato dalla SOCIETA’ CIVILE, quella del Pd  e galassiette varie, NON DISSE UNA PAROLA.
 
amatrice
 
Terremoto Amatrice: LO STATO SARA’ ASSENTE, TUTTO SECONDO LA LEGGE, TUTTO PERCHE’ L’ITALIANO NON SA PRESERVARE I SUOI DIRITTI.
È IMPORTANTE RICORDARE CHE IL NOSTRO PAESE E’ IL PAESE COL PIÙ ALTO RISCHIO SISMICO IN EUROPA, il deficit PER I SOCCORSI, dovrà essere chiesto alla Ue!
Ecco cosa vuol dire perdere la sovranità nazionale.
 
Per I vincoli di bilancio UE, la RICOSTRUZIONE NON RIENTRA NELLE PRIORITA’.
QUINDI I NOSTRI CONCITTADINI SARANNO LASCIATI SOLI.
Per i “rigori” di Bruxelles, gli “aiuti di Stato” sono VIETATI, SOTTOLINEO VIETATI dai Trattati.
Perché il concetto e l’atto pratico di Stato, per l’elitè europea DEVE ESSERE MINIMO.
Meno Stato, più Mercato, vuol dire: degli avvoltoi che faranno soldi a palate sulla vita della gente in piena tragedia. [Tutti i paragoni possono esser fatti con il terremoto di L’Aquila]
 
Nel silenzio dei Mass Media il 16 Maggio 2012 entrava in vigore il decreto legge 59 denominata anche “TASSA SULLA DISGRAZIA”.
Il decreto passato in sordina è opera del Governo Monti, coadiuvato dal Centro Casini-Rutelli-Fini, dalla Premiata Ditta Bersani, e dai reduci Berlusconiani.
 
mario-monti2
mario-monti Blog Open Your Eyes
 
Il testo del decreto afferma:
“In caso di terremoto, alluvione, o di ogni altra catastrofe naturale, lo Stato non pagherà più i danni ai cittadini. Che, dunque, per vedere la casa o l’azienda ricostruita, avranno una sola strada: ricorrere all’assicurazione ‘volontaria’.”
 
Il nostro silenzio lo pagherò a tempo debito, come lo Stato sta compiendo il suo adempimento nella struttura Europea:
L’Italiano lascia che lo Stato firmi patti per indebitare ancor di più la Nazione e non protesta minimamente su un diritto all’aiuto che dovrebbe essere un dovere dello Stato.
 
379254_331979853542313_1703185316_n
Oramai tutto ciò che accade, tutto ciò che produciamo e via dicendo passerà tutto nelle mani dei banchieri.
Il terremoto in questo caso è una disgrazia per chi ha vissuto quel terrore, ma dall’altro canto per gli sciacalli banchieri non è altro che una nuova prospettiva di guadagno sicuro.
 
Terremoto Amatrice: Lo Stato non risarcirà i danni dovuti alla calamità naturale, ecco perchè…ultima modifica: 2016-08-29T18:49:50+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Terremoto Amatrice: Lo Stato non risarcirà i danni dovuti alla calamità naturale, ecco perchè…

  1. You really make it seem so easy together with your presentation but I to find this
    matter to be actually one thing which I feel
    I would never understand. It kind of feels too complicated and
    extremely extensive for me. I am looking ahead in your subsequent
    post, I will attempt to get the dangle of it!

  2. Excellent blog! Do you have any tips and hints for aspiring writers?
    I’m hoping to start my own blog soon but I’m a little lost on everything.
    Would you suggest starting with a free platform like WordPress or go
    for a paid option? There are so many choices out there
    that I’m totally overwhelmed .. Any recommendations?
    Appreciate it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *