Tap, riprendono i lavori: attivisti bloccano le strade. Presenti anche i bambini

http://www.trnews.it/2017/04/01/tap-alba-sorpesa-riprendono-lavori-forze-dellordine-ovunque-attivisti-massa/175672

MELENDUGNO- Strade bloccate e mezzi Tap fermi. In prima fila anche i bambini. Per questo i carabinieri hanno ricevuto l’ordine di togliersi i caschi. Tantissime persone da tutto il Salento stanno giungendo sulla provinciale che collega Melendugno a Calimera, presso Masseria del Capitano, dove gli ulivi espiantati a San Basilio vengono trasferiti.

È stata un’alba di sorpresa: i lavori per la costruzione del gasdotto Tap sono ripresi dopo la sospensione di giovedì. Nessuna attesa, dunque, dell’inizio della prossima settimana, notizia tra l’altro mai confermata dalla Prefettura.

I manifestanti, però, non si sono fatti prendere in contropiede e sono accorsi in massa prima a San Foca e poi nei pressi della circonvallazione  di Melendugno. Già nella tarda serata di ieri, infatti, sulla pagina Facebook “Presidio No Tap” era stata lanciata la chiamata alla partecipazione, nelle certezza di un riavvio del cantiere questa mattina. Una “avvisaglia” era stata ritenuta anche la bomba carta fatta esplodere ieri sera alle porte di Lecce e attribuita dagli investigatori ad antagonisti infiltrati nel movimento No Tap, che invece si è sempre distinto per le azioni di non violenza.

Tap, riprendono i lavori: attivisti bloccano le strade. Presenti anche i bambiniultima modifica: 2017-04-01T13:03:02+00:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *