Più di 3.000 terroristi sono fuggiti in Giordania temendo l’avanzata dell’esercito siriano

Ooohh poveri taglilagole….chi liproteggerà? Mamma Nato sta già intimando la russia di cessare i raid che vi colpiscono, tranquilli.

siriani

“Almeno 3.000 terroristi dell’Isis, Al Nusra e Jaish al Yarmouk sono fuggiti in Giordania. Temono l’avvio di un’offensiva dell’esercito [siriano] su tutti i fronti e le incursioni aeree dei russi”, ha riferito una fonte militare a RT.
Secondo la fonte, l’esercito siriano ha condotto una serie di attacchi, ieri, contro le postazioni dell’Isis e del Fronte Al Nusra alla periferia di Damasco, e nelle province di Deir Ezzor e Homs, e nei pressi della città di Palmyra. In particolare, a Deir Ezzor sono stati uccisi circa 160 terroristi mentre a Homs e Palmyra sono stati uccisi almeno 17 terroristi.
 
Questa mattina, gli elicotteri della Syrian Air Force hanno lanciato dei volantini nella provincia meridionale di Hama, invitando i terroristi ad arrendersi e avvertendo i civili circa l’inizio di una grande operazione militare. I volantini sono lanciati, in particolare a Rastan e Talbiseh, attualmente controllate da Isis e Al Nusra.

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=8&pg=12891

Più di 3.000 terroristi sono fuggiti in Giordania temendo l’avanzata dell’esercito sirianoultima modifica: 2015-10-07T15:32:01+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *