Nato: 2 nuovi centri di comando in Ungheria e Slovacchia

giovedì, 8, ottobre, 2015

I ministri della Difesa della Nato, riuniti a Bruxelles, si sono accordati sulla creazione di due nuovi piccoli centri di comando dell’Alleanza in Ungheria e Slovacchia, che favoriscano un eventuale dispiegamento rapido di forze.

“Abbiamo appena adottato delle decisioni per rendere più forti la difesa collettiva dell’Alleanza”, ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg in conferenza stampa dopo la riunione dei ministri della Difesa. “Ora tutto è pronto per rendere più forte, più veloce e più competente la Forza di risposta rapida”, ha detto Stoltenberg.I due nuovi centri di comando in Ungheria e Slovacchia, chiamati Unità di integrazione delle forze Nato (Nfiu) “renderanno più facile il dispiegamento delle nostre forze, che si tratti di un’esercitazione o di affrontare una minaccia”, ha detto il segretario generale.

Le nuove unità fanno parte del piano di prontezza all’azione dell’Alleanza, il più grande rafforzamento delle difese Nato visto dalla fine della Guerra fredda. Lo scorso settembre sono state allestite altre sei Nfiu europee, in Bulgaria, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia e Romania. (151008) — BRUSSELS, Oct. 8, 2015 (Xinhua) –

http://www.imolaoggi.it/2015/10/08/nato-2-nuovi-centri-di-comando-in-ungheria-e-slovacchia/

Nato: 2 nuovi centri di comando in Ungheria e Slovacchiaultima modifica: 2015-10-10T13:25:00+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *