ECONOMIST SAPEVA PRIMA? Il sospetto di un lettore

https://www.maurizioblondet.it/economist-sapeva-prima-il-sospetto-di-un-lettore/?utm_medium=push&utm_source=onesignal

   7 Marzo 2020 

La copertina di quest’anno ‘The World in 2020′  (uno speciale che esce a fine 2019) è già, anche visivamente, di tipo enigmistico, è infatti una tavola composta di sole lettere e numeri, senza immagini, una specie di quadrato magico composto interamente da lettere nere, fatta eccezione per il numero dell’anno in oggetto: 2020, che è in rosso/verde, e dalla parola VISION composta da lettere rosse. Lasciamo per un attimo le lettere nere e le parole che compongono e prendiamo in considerazione la data in cifre rosso/verdi e la scritta VISION in rosso. La data 2020 si trova all’ 11° posto, contando le lettere nere da sinistra a destra, ed ha i colori della bandiera Italiana (il bianco, che ve lo dico a fare). Certo: il rosso (il bianco) e il verde sono i colori di tante altre bandiere: Iran, Messico, Bulgaria etc. , ma proviamo a vedere la cosa come sei fossero stati usati per fare riferimento alla nostra bandiera. Sono però al contrario, la bandiera italiana è VERDE (bianco) ROSSA mentre la data 2020 è rosso/verde. Forse questo vuole indicare che la data, che fa riferimento al tricolore italiano, può essere letta anche al contrario, e nel tal caso la cifra dell’anno 2020, letta al contrario, indica la data, palindroma, 02 02 (2020, ovviamente): Due Febbraio Duemilaventi. Il Due Febbraio Duemilaventi, in Italia, precisamente all’ospedale Spallanzani di Roma, viene isolato il Corona-Virus dalla ricercatrice Francesca Colavita, insieme a Concetta Castilletti (colavita – castilletti, CC, 33), coordinate da Rosaria Capobianchi (c’è sempre un fiore): una donna -anzi tre donne- come si usa da #MeToo in poi.
Ma andiamo avanti nell’analisi della tavola dell’Economist come non sapessimo dell’isolamento del virus allo Spallanzani di Roma: abbiamo comunque una data, 02-02-2020 ed il tricolore italiano. Adesso consideriamo la parola VISION in rosso: contando le lettere nere da sinistra a destra, questa volta partendo dalla data che abbiamo già analizzato: la parola VISION si trova esattamente al 66° posto, significa però che la sessantaseiesima lettera dopo la data 2020 non è una lettera, ma un altro numero, perché VI (di VISION) è un sei in numeri latini, ed un 6 al 66° posto è un bel 666. VI è quindi la chiave del rebus. Adesso non vi resta che prendere la chiave VI e metterla davanti all’ultima parola della tavola ed avrete la soluzione del rebus, che, come indicano gli unici colori usati nella tavola, sarà in lingua italiana.
Soluzione del rebus:
02-02-2020 Virus Sia
Oppure, tenendo anche la e di nightingale che precede l’ultima parola della tavola: 02-02-2020 E VIRUS SIA

Se vogliamo, possiamo anche intravvedere “Trump exit” – Exitus?

Le copertine dello speciale annuale di Economist, con le prospettive dell’anno che  si apre, hanno spesso immagini criptico-occultiste.

“Queste copertine sono spesso piene di simbolismo dell’élite occulta, mescolato a messaggi sottili sui molti modi in cui l’elite controlla le masse” 
https://coercioncode.com/2019/01/06/the-hidden-cryptic-messages-on-the-cover-of-the-economist-2019/
ECONOMIST SAPEVA PRIMA? Il sospetto di un lettoreultima modifica: 2020-03-09T15:58:22+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *