I No Tav bruciano i fogli di via

Serata dei pintoni attivi
 Serata dei pintoni attivi

A seguito delle manifestazioni No Tav delle scorse settimane sono state denunciate 82 persone dalla Digos, mentre 28 “fogli di via” sono partiti dalla Questura di Torino. Questi ultimi hanno raggiunto anche alcuni appartenenti allo storico, e molto noto, gruppo dei “Pintoni attivi”: uomini e donne anche non più giovani ma molto determinate, che si danno appuntamento da anni, con qualsiasi condizione climatica, fuori dal cantiere di Chiomonte per un rituale aperitivo-cena molesto e dissacratorio.

I fogli di via della durata tre anni con divieto di soggiorno e transito nei comuni di Chiomonte e Giaglione sono stati emessi «a causa della pericolosità sociale espressa e per le oggettive azioni di turbativa dell’ordine pubblico ed alla sicurezza pubblica».

Venerdì sera i fogli di via sono stati portati da alcuni No Tav presso il cancello del cantiere di Chiomonte, dove era in corso l’usuale aperitivo-cena, e lì sono stati inceneriti dalle fiamme.

I No Tav bruciano i fogli di viaultima modifica: 2019-08-13T09:29:11+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *