“I mercati insegneranno agli italiani come votare”. Dichiarazione choc del commissario Ue al Bilancio Oettinger

Oettinger

DEDICATO A CHI CIANCIA DI DEMOCRAZIA, chi si oppone alla dittatura dei mercati è fascista, grazie ANPI e sindacati e Cazzola per aver chiarito cosa sia il fascismo per voi. Ma non era l’europa dei popoli tanto tanto solidale? Ah già dire popoli è una BESTEMMIA PER I DEMOCRATICI TANTO TANTO TOLLERANTI

Francois Lenoir / Reuters
“I mercati insegneranno agli italiani a votare nel modo giusto”. Lo dice il commissario europeo al Bilancio, Gunther Oettinger, secondo quanto anticipa su Twitter il giornalista Bernd Thomas Riegert, che ha intervistato il Commissario Ue a Strasburgo per l’emittente Dwnews. L’integrale dell’intervista andrà in onda questa sera.
“Lo sviluppo negativo dei mercati porterà gli italiani a non votare più a lungo per i populisti”. È quello che “spera” il commissario al Bilancio europeo Guenther Oettinger, secondo un tweet di Bernd Thomas Riegert, che anticipa sul social network i contenuti di un’intervista per Deutsche Welle, che sarà diffusa in serata.
Visco: ”Non ci sono giustificazioni per ciò che sta avvenendo sui mercati”
Diverso il tono, molto più diplomatico, del commissario agli affari economici Pierre Moscovici: “Gli italiani hanno bisogno di scegliere il loro destino ed avanzare con le loro regole democratiche verso il destino che si sceglieranno e allo stesso tempo di restare nell’ambito delle regole comuni e nell’euro, che è positivo per tutti noi”. “Per quello che mi riguarda lavorerò con intelligenza, armonia e fiducia nella volontà di trovare delle soluzioni comuni con quello che sarà il governo italiano qualunque sia la situazione politica”, ha aggiunto. Sull’andamento dei mercati, “non faccio commenti”, ha concluso.
Salvini: “Oettinger minaccia l’Italia, io non ho paura”. “Pazzesco, a Bruxelles sono senza vergogna. Il Commissario Europeo al Bilancio, il tedesco Oettinger, dichiara “i mercati insegneranno agli italiani a votare per la cosa giusta”. Se non è una minaccia questa… Io non ho paura, #primagliitaliani”. Lo scrive su Twitter il leader della Lega Matteo Salvini.
M5s: “Juncker smentisca Oettinger”. “Chiediamo al presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker di smentire immediatamente il Commissario Oettinger. Le sue parole sono di una gravità inaudita e sono la prova delle evidenti manipolazioni che la democrazia italiana ha subito negli ultimi giorni”. È quanto si legge in una nota della delegazione al Parlamento europeo del M5S.”Juncker deve intervenire e difendere la volontà popolare, la democrazia e il voto libero di tutti i cittadini europei. Non deve essere un Commissario tedesco a dire come gli italiani devono votare, nè qualche speculatore finanziario. Oettinger ha gettato la maschera e deve dimettersi”, aggiunge la nota della capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo Laura Agea. “Gli europarlamentari del Pd e Forza Italia, per caso, condividono le parole di Oettinger? Il loro silenzio è imbarazzante e dimostra quanto poco sia a cuore l’Italia a questi due partiti”, conclude Agea.
Orfini: “Se vere, parole offensive e stupide”. “Se è vera è una dichiarazione offensiva, irricevibile, stupida”. Lo scrive il presidente del Pd, Matteo Orfini, su Twitter commentando le parole del commissario Ue al Bilancio Oettinger.
Martina: “Oettinger rispetti gli italiani”. “Nessuno può dire agli italiani come votare. Meno che mai i mercati. Ci vuole rispetto per l’Italia”. Lo scrive il segretario reggente del Pd, Maurizio Martina, su Twitter commentando le parole del commissario Europeo al Bilancio, Oettinger.
“I mercati insegneranno agli italiani come votare”. Dichiarazione choc del commissario Ue al Bilancio Oettingerultima modifica: 2018-05-29T18:12:12+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *