Ingerenza esterna e Sovranità. La “sinistra imperiale” che tifa Mattarella dovrebbe studiare la Costituzione

mattarella

Vogliamo un attimo ricordare a quei vecchi e nuovi fans di Mattarella, elevato al rango di “salvatore della Patria” da chi è già pronto a vendersi anche a Renzi, in nome di presunti “valori della democrazia”, che questo nostro attuale presidente è stato ministro della Difesa (con D’Alema presidente del Consiglio), quando l’Italia si aggiunse all’aggressione della NATO alla Jugoslavia, scatenata in barba al diritto internazionale, senza alcun mandato dell’ONU? Quando la Serbia fu inondata di uranio impoverito (che contaminò e uccise anche tanti nostri soldati). Quando anche le acque del nostro Adriatico furono contaminate dalle bombe superflue sganciate dagli aerei (anche italiani) che ritornavano dai loro attacchi criminali.
E vogliamo anche ricordare che la nostra Costituzione uscita dalla Resistenza e che ha tra i suoi primi firmatari il grande comunista Umberto Terracini garantisce la difesa della sovranità popolare e nazionale da qualsiasi ingerenza straniera, comunque giustificata?
Lo vogliamo ricordare a quei tanti utili idioti della “sinistra imperiale”,. responsabile di tutte le misure più antipopolari e lesive della pace che hanno caratterizzato i nostri governi “tecnici” e di “centro-sinistra” (da Monti in poi) e che tanto dolore hanno arrecato ai lavoratori del nostro paese e ai popoli di tante altre nazioni? E non solo (a leggere certi commenti) dobbiamo ricordarlo a costoro ma, purtroppo, anche “più a sinistra” di Mauro Gemma, Direttore di Marx 21
Notizia del: 10/05/2018
Ingerenza esterna e Sovranità. La “sinistra imperiale” che tifa Mattarella dovrebbe studiare la Costituzioneultima modifica: 2018-05-27T22:29:15+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *