Solidarietà ad Ottavio

Solidarietà ad Ottavio

Siamo arrivati al punto di non ritorno
Sono riuscito a riattivare il profilo giusto in tempo di comunicarvi che stasera sono stato aggredito. Stavo entrando a vedere l’iniziativa di Bagnai erano fuori i soliti noti per insultare, uno di loro mi è venuto incontro e mi ha aggredito, e poi minacciato di venirmi a cercare, davanti a polizia e giornalisti. Chi mi conosce sa bene che non sono etichettabile, non sono mai stato fascista, ho un passato da militante a sinistra, e il 4 Marzo voterò il partito Comunista di Rizzo, ho amici sia a destra che a sinistra perché ,come ho spiegato più volte, va superata la diatriba destra e sinistra per una politica antieuroeista ed antiliberista. Dico la mia e faccio solamente satira politicamente scorretta qui sul web. Questo clima di odio e di violenza in questa città deve finire, non se ne può più. Questo non è antifascismo, e’ farwest.
__________________—-
Aspettiamoci altre rappresaglie da chi si dichiara antifascista èusa metodi violenti verso chi non la pensa come loro. Oltretutto se la prendono con persone che si dichiarano apertamente antiliberiste, questo dovrebbe far capire quanto siano collusi con il sistema
Maura Alpaca Brugnoli fb
Solidarietà ad Ottavioultima modifica: 2018-03-06T22:05:29+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *