Franceschini apre ai giovani: “Lavorate a 433 euro al mese” + Perfino il sindacato della Camusso usa i buoni lavoro

primo: perché non ci lavori tu a sta cifra, secondo: le bollette e le tasse le inviano a te kompagno Franceschini? terzo: molti per mantenere fankazzisti come te e grazie a parassiti come te lavorano anche per meno.
Meno male che loro sono la società civile, l’argine al populismo, il meglio dei lottatori per i bisognosi, disoccupati, disagiati, pensionati e lavoratori MENO MALE
Se ne vedrebbe la differenza senza di loro, lotta dura senza paura.
 
Il ministero dei Beni culturali cerca mille volontari del Servizio civile per coprire l’organico di musei e biblioteche
Lavorare tra capolavori dell’arte italiana per molti è il sogno di una vita. Pretendere anche un salario forse è troppo. Questa almeno la linea del ministero dei Beni culturali che offre oltre mille posti di “lavoro” per un anno quasi gratis. La retribuzione, per l’esattezza, è di 433,80 euro al mese per un impiego da […]
Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
di Andrea Managò | 6 gennaio 2017
Perfino il sindacato della Camusso usa i buoni lavoro
voucher
Anche la Cgil pizzicata a utilizzare i tanto criticati voucher per retribuire alcuni militanti dello Spi, la sezione sindacale dei pensionati. Accade a Bologna dove, come rivelato dal Corriere della Sera , 50 pensionati che svolgono mansioni occasionali in alcuni giorni della settimana vengono retribuiti con i buoni lavoro. E pensare che proprio lo Spi-Cgil […]
di RQuotidiano | 6 gennaio 2017
Franceschini apre ai giovani: “Lavorate a 433 euro al mese” + Perfino il sindacato della Camusso usa i buoni lavoroultima modifica: 2017-01-07T14:03:02+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *