ROMA HA 12 MILIARDI DI DEBITI, TORINO 3 MILIARDI: ECCO L’EREDITA’ DEL PASSATO.

quelli che “sanno governare” che pontificano contro le nuove arrivate pentastellate.
 
20 giugno
Sono le casse del Campidoglio e il debito ‘monstre’ di 12 miliardi di euro da onorare con 500 milioni l’anno il problema più grande sulla programmazione del lavoro di Virginia Raggi. Il neo sindaco di Roma si troverà ora a progettare il futuro immediato della capitale con un bilancio di previsione approvato dal Commissario Tronca e con una manovra di assestamento da cominciare a studiare. L’unica consolazione è che anche se i margini di manovra sono finanziariamente stretti, i tempi (scadranno il 30 novembre) sono discretamente lunghi. A Torino il debito sfiora di 3 miliardi di euro mentre a Napoli c’è un problema di riscossione. C’è poi la partita relativa alla gestione delle spese di giustizia. Mancano ai Comuni circa 600 milioni di euro.
ROMA HA 12 MILIARDI DI DEBITI, TORINO 3 MILIARDI: ECCO L’EREDITA’ DEL PASSATO.ultima modifica: 2016-06-24T17:22:50+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *