Hillary va all’attacco: “Trump? Non possiamo dargli i codici nucleari”

ah ecco, SAREBBERO INVECE AL SICURO, IN MANO A LEI ED AL SUO PARTITO CHE STA  ACCERCHIANDO RUSSIA E CINA? Che definisce Putin un dittatore da rimuovere?????
 
Nel discorso dedicato alla politica estera la candidata elenca le «inaccettabili» proposte del repubblicano: «Eleggerlo? Sarebbe un errore storico»
 
hillary4
paolo mastrolilli
inviato a new york
02/06/2016
 
Donald Trump è «pericolosamente incoerente». Questo è solo uno dei molti attacchi che Hillary Clinton lancia contro il candidato repubblicano alla Casa Bianca, nel suo discorso dedicato alla politica estera: «Non è in grado di fare il lavoro del presidente, non ha il temperamento della persona a cui possiamo affidare i codici nucleari. Ci trascinerebbe in guerra, solo perché qualcuno gli sta antipatico».
 
Hillary ha elencato le idee inaccettabili proposte da Trump: «Ha detto che più Paesi dovrebbero avere le armi atomiche, inclusa l’Arabia Saudita. Vuole abbandonare la Nato, cioè gli alleati che ci aiutano a combattere il terrorismo. Promette di gestire la nostra economica come uno dei suoi casinò, portandoci al fallimento. Favorisce la tortura, incluse le famiglie dei terroristi, nonostante sarebbe un crimine di guerra. Dice che non ha bisogno di ascoltare generali e diplomatici perché ha un buon cervello, e che i prigionieri di guerra come John McCain non sono eroi. Elogia dittatori come il russo Putin, e insulta alleati come il premier britannico Cameron, la cancelliera tedesca Merkel, e anche il Papa».
 
Per tutte queste ragioni, Trump «non merita di guidare l’America, che trascinerebbe lungo un sentiero molto pericoloso».
Hillary va all’attacco: “Trump? Non possiamo dargli i codici nucleari”ultima modifica: 2016-06-06T22:24:02+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *