Due marocchini aggrediscono anziano e nipote in carrozzina a Cuneo

la kultura delle risorse. Attendiamo la solidarietà e indignazione della SOCIETA’ CIVILE.
 
Quale integrazione?
Gli immigrati, poco più che maggiorenni, si sono poi recati in un centro commerciale della zona come se nulla fosse accaduto
di Redazione
1 Giugno 2016 alle 09:31
 
Sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso e poi scortati nel carcere di Cuneo a disposizione dell’autorità giudiziaria due ragazzi marocchini, di 18 e 19 anni, residenti uno a Fossano e l’altro a Beinette. Il fatto è avvenuto nel quartiere di Borgo Gesso a Cuneo, dove i giovanissimi hanno aggredito e derubato un anziano a passeggio con il nipote in carrozzina. L’uomo, aggredito alle spalle, è riuscito a ferire uno dei due malviventi con un morso alla mano, ma non a evitare il che gli venisse sottratta la collanina in oro che portava al collo. A quel punto il ragazzo è fuggito, raggiungendo il complice appostato con la macchina, una Fiat Punto, a bordo strada e pronto a partire.
 
La vittima ha subito chiamato il 112 e all’arrivo della volante ha fornito una descrizione dei soggetti agli agenti, per poi essere accompagnato all’ospedale e affidato alle cure dei medici che gli hanno prescritto una prognosi di 5 giorni. I ragazzi invece sono stati rintracciati poco dopo nel centro commerciale alla periferia di Cuneo ed arrestati. Uno dei due aveva ancora nella tasca la catenina rubata e alla mano il morso del suo proprietario, non ancora rimarginato. Ora le autorità stanno indagando su possibili ulteriori reati da loro commessi, come furti e scippi, ai danni di altre persone.
Due marocchini aggrediscono anziano e nipote in carrozzina a Cuneoultima modifica: 2016-06-05T19:50:41+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *