Sciolto per mafia Brescello, il comune di Don Camillo e Peppone

kompagni….delle cosche. Sssh, perché mai dovrebbe occupare pagine di giornali in evidenza? 
 
mercoledì, 20, aprile, 2016
 
Don-Camillo-Peppone
REGGIO EMILIA –  Il Comune di Brescello in provincia di Reggio Emilia, noto anche per essere stato il paese dove vennero girati i film di Don Camillo e Peppone, è stato sciolto dal Consiglio dei Ministri per infiltrazioni mafiose.
La decisione del governo è arrivata dopo la richiesta del prefetto, dopo la relazione della commissione d’accesso e dopo le consultazioni con forze dell’ordine e magistrati. La comunicazione è arrivata dalla Lega Nord, con un comunicato stampa.
“Ora aria pulita a Brescello, siamo pronti a collaborare col commissario, come già fatto con la commissione prefettizia”, ha commentato Catia Silva, consigliera comunale di Brescello della Lega Nord.
askanews
Sciolto per mafia Brescello, il comune di Don Camillo e Pepponeultima modifica: 2016-04-30T22:06:46+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *