L’opposizione alla Grande Opera Inutile e Imposta Torino – Lione viene sentita oggi dal Parlamento europeo

logo

www.PresidioEuropa.netinfo@PresidioEuropa.net

Movimento No TAV

 Comunicato Stampa

20 aprile 2016


Daniel Ibañez, in rappresentanza delle opposizioni italiana e francese alla Torino-Lione, sarà ascoltato oggi 20 aprile 2010 alle ore 16.45 dalla Commissione per il controllo dei bilanci del Parlamento Europeo (CONT).

E’ la prima volta che gli oppositori alla Torino-Lione possono esporre le loro argomentazioni all’interno dell’Unione europea di fronte ai promotori di questa Grande Opera Inutile e Imposta.

L’audizione è stata promossa da Ingeborg GRÄSSLE, presidenta tedesca della Commissione CONT, che “voleva vedere chiaro” nei finanziamenti della UE alle  grandi opere, con particolare attenzione alla maggiore di esse: la Torino-Lione.

E l’incontro ha un titolo significativo: “Controllo dei progetti e uso dei fondi dell’Unione Europea nel settore delle infrastrutture e dei trasporti – efficacia e problemi”.

L’audizione sarà l’occasione per un dibattito tra e con le principali parti interessate e per ascoltare le loro esperienze pratiche, con particolare attenzione alle modalità di selezione e di controllo dei progetti di infrastrutture di trasporto e di valutazione della loro efficacia.

Le strategie di investimento nelle principali infrastrutture, le difficoltà intrinseche e i vincoli operativi saranno analizzati sulla base di un caso di studio: il progetto Torino-Lione.


public

La locandina dell’Audizione pubblica

 

L’opposizione alla Grande Opera Inutile e Imposta Torino – Lione viene sentita oggi dal Parlamento europeoultima modifica: 2016-04-20T12:59:37+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *