PONTE STRETTO, M5S: “DELRIO DECIDA SE IL MINISTRO È LUI O NCD”

Roma, 1 febbraio 2016 – «Leggiamo su alcuni giornali che il nuovo ministro per gli affari regionali Enrico Costa ritiene il Ponte sullo Stretto un’opera importante e capace di “dare una scossa al Sud”. siamo alle solite: a ogni infornata di ministri, sottosegretari, viceministri, la voce di Ncd torna a farsi sentire con la pretesa, che evidentemente le viene concessa, di dettare l’agenda di governo soprattutto in tema di infrastrutture. Il ministro ha più volte espresso parere diverso su quest’opera inutile e faraonica, ma puntualmente viene smentito. Ci chiediamo, dunque, chi è che decide, se lui o Ncd». È il commento dei deputati del M5S in Commissione trasporti alla Camera dei Deputati. 

PONTE STRETTO, M5S: “DELRIO DECIDA SE IL MINISTRO È LUI O NCD”ultima modifica: 2016-02-01T21:27:06+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *