Tagli alla sanità, Lorenzin: pazienti ricoverati solo in fase acuta della malattia

donne, chi le ha elette migliori a prescindere considerando solo un dato biologico???
Questa è eugenetica applicata, in base al censo. Chi ha i soldi si cura e si salva, gli altri crepino anche se con le loro tasse, ELEVATISSIME, la sanità l’ha pagata. Complimenti, DEMOCRAZIA
 martedì, 28, luglio, 2015
lorenzin
“Sono perfettamente d’accordo con la ‘road-map’ indicata dal commissario alla spending Gutgeld, il polacco del Pd istruito negli USA). A me va benissimo la spending. E va benissimo utilizzare le risorse per coprire i buchi che abbiamo nella ricerca, per rendere disponibili a tutti i nuovi farmaci salvavita, e per sbloccare il turn over”.
Lo afferma il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, in un’intervista a “Repubblica”, sottolieando che “il recupero di risorse e l’equilibrio di bilancio dato dalla maggiore produttività avrebbe anche delle ricadute sulle imposte. Penso al possibile abbassamento delle super aliquote Irpef delle Regioni che pesano sulle buste paga di tanti cittadini”.
Il ministro poi conferma che non ci saranno tagli lineari. “I 10 miliardi non vengono tolti dal fondo sanitario nazionale che ha già dato in questi ultimi anni. Negli ultimi anni abbiamo dovuto fare fronte a una spesa fuori controllo che peraltro non si è trasformata in migliori servizi ai cittadini. C’è invece la possibilità di recuperare risorse grazie a una maggiore efficienza e a una nuova organizzazione. Si calcola una cifra intorno ai 30 miliardi ma se riusciamo a trovarne 10 mi accontento“.
E la strategia per trovare questi fondi è ben delineata: “rafforzando la medicina territoriale. Portando i pazienti in ospedale solo quando necessario, ovvero per i momenti acuti della malattia. Razionalizzando la spesa per la medicina difensiva che costa 13 miliardi l’anno.
Poi c’è il patto della sanità digitale: incrociando i dati voglio capire non solo quanto spendo ma come spendo i nostri soldi”. Red-Cro-Bla
Tagli alla sanità, Lorenzin: pazienti ricoverati solo in fase acuta della malattiaultima modifica: 2015-07-31T22:54:32+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *