Università Torino: per due anni niente tasse per i profughi

intanto gli anziani possono crepare, non sono risorse per mafia capitale loro. Sono un costo per l’Inps bene che muoiano a quanto pare visto che le istituzioni tanto solidali del Piemonte lascia che la carneficina avvenga.
 martedì, 14, luglio, 2015
All’Università di Torino i profughi saranno esonerati dal pagamento delle tasse universitarie per due anni mentre le studentesse in gravidanza o neo mamme pagheranno la metà. Sono alcune novità dell’Ateneo torinese per l’anno accademico 2015/2016.
L’offerta formativa presenta 149 corsi di studio, di cui 65 corsi di laurea e 84 corsi di laurea magistrale e a ciclo unico. Un’attenzione particolare all’internazionalizzazione. L’Ateneo ha stabilito rapporti di collaborazione e accordi con oltre 500 università straniere, offre 23 corsi di laurea binazionali e circa 70 tesi di dottorato in cotutela.
Per il prossimo anno accademico si aggiungono ai corsi totalmente erogati in lingua inglese già esistenti quelli in “Stochastics and data science” e “Cellular and molecular biology – Biologia cellulare e molecolare”. adnkronos
Università Torino: per due anni niente tasse per i profughiultima modifica: 2015-07-23T14:31:02+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *