Furto in casa e forbici alla gola della proprietaria, preso 19enne Rom

Non è un choosy. Fa il lavoro che gli italiani non vogliono fare. Tanto con la legge sulla TENUITA’ in pratica si depennano reati di questa portata. Ogni violenza ed aggressione SARA’ CONDONATA a priori. La società civile approva.

 

martedì, 28, aprile, 2015

Roma Nord: ladro d’appartamento di 19 anni incastrato dalle impronte digitali

I carabinieri sono arrivati a lui grazie alle impronte digitali lasciate sul luogo del furto. Ad arrestare un giovane ‘topo d’appartamento’ i militari della Compagnia Roma Cassia che lo hanno identificato dopo un colpo messo a segno a metà dello scorso mese di marzo in un appartamento di un’elegante stabile della zona Roma Nord.

IN CASA DAL BALCONE – All’epoca dei fatti, il ladro, un 19enne rom con numerosi precedenti alle spalle, insieme ad un complice, si arrampicò sul balcone dell’appartamento sito al primo piano del condominio e, approfittando di una finestra lasciata aperta, entrò in casa. I due furono scoperti dalla proprietaria di casa e per sfuggire la minacciarono con delle forbici da giardinaggio, reperite sul balcone, puntandogliele alla gola per costringerla a consegnare loro tutti i soldi e i preziosi di cui era in possesso.

CARRELLO DELLA SPESA – I ladri iniziarono ad arraffare quanto più possibile, nascondendo gli oggetti di piccole dimensioni nelle loro tasche e quelli più voluminosi lanciandoli in un carrello della spesa che avevano lasciato sotto. Tuttavia, non sentendosi tranquilli, i giovani ladri abbandonarono sul posto una delle borse con parte della refurtiva e si calarono velocemente dal balcone per darsi alla fuga con il resto.

IMPRONTE DIGITALI – La vittima, seppur fortemente provata, riuscì a dare l’allarme al 112 e i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia, dopo aver prestato soccorso alla donna – fortemente spaventata ma illesa – si dedicarono in modo scrupoloso al sopralluogo, durante il quale trovarono delle impronte digitali riferibili ai ladri in fuga.

UN ARRESTO – L’elaborazione dei riscontri d’indagine, completati dalle analisi tecniche dei Carabinieri del RACIS di Roma e dalle informazioni rese dalla vittima, hanno consentito di individuare uno dei due autori della rapina, un 19enne, gravato da numerosi precedenti proprio per reati contro il patrimonio, che è stato arrestato e portato in carcere. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti dei Carabinieri finalizzati all’individuazione del complice.

romatoday.it

http://www.imolaoggi.it/2015/04/28/furto-in-casa-e-forbici-alla-gola-della-proprietaria-preso-19enne-rom/

Furto in casa e forbici alla gola della proprietaria, preso 19enne Romultima modifica: 2015-04-30T22:36:55+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *