Si allungano i tempi per il Deposito Nazionale delle scorie radioattive

Nessuno lo vuole e tramite i Ministeri, il Governo cerca una soluzione

nucleare-620x264
di Valsusa Report

Governo, nei giorni scorsi i ministeri dello Sviluppo economico e dell’Ambiente hanno voluto ribadire che “Non può esistere dunque allo stato attuale alcuna decisione presa in merito al comune in cui sorgerà il deposito nazionale di scorie nucleari”. Ieri, 16 aprile, il Ministero dello sviluppo economico e il Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare, hanno chiesto approfondimenti tecnici alla Sogin e all’Istituto superiore per la protezione ambientale (ISPRA), sulla Carta delle aree potenzialmente idonee (CNAPI) a ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. Sogin e Ispra dovranno fornire entro 60 giorni una risposta.

V.R. 17.3.15

Si allungano i tempi per il Deposito Nazionale delle scorie radioattiveultima modifica: 2015-04-18T14:11:51+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *