Genova: 19enne rapinata e stuprata da un ecuadoriano nel City Park

È una vittima non politically correct. Non se ne deve parlare perché sarebbe razzismo

 venerdì, 30, gennaio, 2015

Una 19enne di origini romene è stata aggredita e violentata nel City Park di via D’Annunzio, nel pieno centro di Genova.

L’aggressione sarebbe avvenuta intorno alle 5 all’uscita di una nota discoteca in via D’Annunzio: un 24enne di origini ecuadoriane avrebbe avvicinato la giovane, per poi trascinarla dentro il parcheggio e abusare di lei. Nonostante il trauma a le ferite, la ragazza è riuscita a dare l’allarme facendo accorrere il custode, cui ha raccontato di essere violentata da un ragazzo conosciuto poco prima nel locale.

Una volta arrivati i soccorsi, la 19enne è stata accompagnata in ospedale per accertamenti, mentre l’aggressore è stato arrestato dalla polizia, che nel frattempo è riuscita a risalire alla sua identità.

Le accuse sono di violenza sessuale e rapina aggravata: in possesso del ragazzo sono stati trovati un telefono cellulare e 70 euro in contanti di proprietà della vittima.

genovatoday.it

Genova: 19enne rapinata e stuprata da un ecuadoriano nel City Parkultima modifica: 2015-01-31T17:53:34+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *