La lunga mano dell’America: soldati Usa sul suolo ucraino

Ma come, per mesi e mesi certa stampa per portare acqua al suo mulino ha fatto credere che fossero solo 4 neonazi da soli ad aver messo a ferro e fuoco l’Ucraina.

 Un video di una reporter ucraina mostra come, a fianco dell’esercito di Kiev, siano schierati anche soldati americani

Matteo Carnieletto – Mar, 27/01/2015 – 09:40

Lo scorso 24 gennaio le truppe della repubblica popolare di Donetsk hanno attaccato la città di Mariupol, un’importante e strategica città sul Mar Nero, provocando la morte di almeno 30 civili.

ukraina5

I filorussi avrebbero così la colpa di aver rotto la tregua con l’esercito di Kiev. Attenzione: avrebbero. Il condizionale è d’obbligo perchè, a leggere il tragico bollettino di attacchi e di vendette tra filorussi e ucraini, si scopre che lo scorso 13 gennaio l’esercito di Kiev ha colpito un autobus che portava dei pensionati del Donbass a ritirare la pensione. 10 morti e parecchi feriti. 

Tuttavia è a Mariupol che bisogna tornare per comprendere qual è la tragica partita che si sta giocando in Ucraina. La città è distrutta, le macchine bruciate e bucate dai proiettili sparati durante il conflitto tra filorussi ed esercito regolare.

Una giovane reporter ucraina – che è a Mariupol per raccogliere informazioni su ciò che è accaduto – vede un soldato che indossa una regolare divisa ucraina e gli chiede: “Che cosa è successo qui? Mi dica!”. Ovviamente il cameraman cerca di riprendere il volto dell’uomo, ma ecco che accade qualcosa di davvero strano: “Hide the face, please”. Il soldato risponde con un perfetto american english.

Soldati Usa in Ucraina

About JW Player 6.11.4923

Questo, ovviamente, è solo un indizio del fatto che i soldati americani siano effettivamente in Ucraina. Un indizio che però ci spinge a cercare ulteriori informazioni, che ci portano ad una data ben precisa, 21 gennaio 2015, quando il generale Ben Hodghes, capo della Us Army Europe, ha annunciato che i soldati americani avrebbero raggiunto l’Ucraina come addestratori dei soldati di Kiev. A partire dalla primavera, inoltre, i soldati americani avranno a disposizione, oltre ai carri armati, vari mezzi di artiglieria e, soprattutto, i terribili missili FIM-92 Stinger.

Sembrerebbe proprio che la guerriglia ucraina stia ora per diventare una vera e propria guerra. Una guerra che si combatte a suon di contractors e di soldati in incognito. Una guerra civile che rischia ora di avere ripercussioni internazionali.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/lunga-mano-dellamerica-soldati-usa-sul-suolo-ucraino-1086392.html

La lunga mano dell’America: soldati Usa sul suolo ucrainoultima modifica: 2015-01-28T21:02:14+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *