Grecia, prelevamenti record agli sportelli

Sale la preoccupazione in vista delle elezioni politiche del prossimo 25 gennaio in Grecia. Due banche hanno chiesto alla banca Centrale di Atene riserve di contante di emergenza

 E’ corsa ai bancomat e agli sportelli delle banche greche, con la cifra record di quasi 3 miliardi di euro ritirati dai cittadini greci in questi ultimi mesi, al ritmo di oltre cinquecento milioni al mese. Due istituti di credito ellenici, Alphabank ed Eurobank hanno infatti richiesto una linea di liquidità di urgenza alla Banca Centrale nei giorni scorsi. Il problema della liquidità bancaria va ad aggravare una situazione già critica, dopo la diffusione del dato sulla raccolta fiscale a livello statale e locale che a dicembre e nella prima decade di gennaio ha visto un crollo del 70%, secondo fonti del ministero del Tesoro. I greci, secondo molti analisti europei starebbero tendenzialmente aspettando l’esito delle elezioni politiche per conoscere se nel loro futuro ci sarà ancora l’euro. Nell’attesa di decidere se sarà la linea del dialogo con la Troika portata avanti da Samaras o quella del rifiuto delle politiche di austerità imposte dall’Europa portati avanti da Alexis Tsipras di Syriza, l’economia greca si indebolisce ed il dato relativo all’economia reale parla ormai di una famiglia su tre sotto la soglia di povertà.

  Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2015_01_16/Grecia-prelevamenti-record-agli-sportelli-6093/

Grecia, prelevamenti record agli sportelliultima modifica: 2015-01-17T13:28:57+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *