Livorno: People care, preavviso di licenziamento per 360 dipendenti

14 gennaio 2015

L’incontro che si è svolto ieri nella sede di Confindustria tra la delegazione sindacale e i vertici di People Care sul futuro del call center di Guasticce almeno per ora non lascia presagire nulla di buono. I sindacati hanno chiesto a People Care di revocare o sospendere le procedure di messa in mobilità del personale (avviate alla vigilia di Natale con l’invio delle lettere di preavviso di licenziamento): riguardano 360 dipendenti assunti stabilmente per lavorare al call center di Guasticce. People Care (concessionaria del servizio per Seat Pagine Gialle) ha risposto che «al momento non ci sono margini per accettare questa richiesta di sospensione o revoca delle procedure di mobilità». E ha confermato, così ci riferisce Filippo Bellandi di Cgil-Slc, «che non è alla ricerca di nuove commesse perché l’unica possibilità di lasciare aperto il call center di Guasticce è legata al rinnovo della commessa con Seat Pagine Gialle» che è in scadenza a maggio. Ma per ora almeno non arrivano segnali confortanti da Seat Pagine Gialle. In ballo ci sono anche i lavoratori interinali. Bellandi spiega infatti che «30 di loro sono già a casa perché il loro contratto è scaduto l’11 gennaio. Altri 50 sono in scadenza per il 18 gennaio». Poi ci sono i collaboratori a progetto: circa trenta «“però sono stati rinnovati già da lunedì 12 gennaio. É l’unica buona notizia». Intanto il prossimo incontro sempre nella sede di Confindustria a Livorno è stato fissato per il 5 febbraio alle 14.30. Oggi invece si terrà l’incontro al Ministero dello sviluppo a partire dalle 18. Si tratta dell’atteso al tavolo romano al quale siederanno sindacati, People Care, Comuni di Livorno e Collesalvetti, Peoplecare e l’assessore al lavoro della Regione Gianfranco Simoncini.(…)

 Leggi tutto su lanazione

Livorno: People care, preavviso di licenziamento per 360 dipendentiultima modifica: 2015-01-15T20:52:13+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *