Vittime della caccia

ENRICO RIZZI – Partito Animalista Europeo
4 h · Modificato ·
Siamo a metà della stagione venatoria e le persone colpite in Italia dai fucili da caccia sono 62. Fra questi, 13 morti e 31 feriti sono cacciatori, mentre un morto (Vincenzo Ciancio, ritrovato cadavere a 85 anni nei boschi di Pietra Pica, in provincia di Potenza) e 17 feriti appartengono alla gente comune, cittadini che sono completamente estranei alla lobby di uccidere (dati forniti da Associazione Vittime della Caccia).
Come non dimenticare il recente ferimento di un bambino di sei anni e sua madre, raggiuti da alcuni proiettili vaganti mentre si trovavano nel giardino di casa, a Merate, oppure le due donne trafitte rispettivamente alla testa e alle gambe da raffiche di piombo esplose durante la preapertura di settembre, nel grossetano e in provincia di Pescara.
Entreremo in Parlamento ne sono sicuro e faremo di tutto per mettere la parola FINE a questa vergognosa, indegna ed inaccettabile pratica sanguinaria.

Vittime della cacciaultima modifica: 2014-12-15T14:14:45+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *