Oggi vi voglio raccontare una storia che non ha ancora un lieto fine, la storia di Spell e Bella .

spell e bella

La storia di Spell ricorda quella di molti cani abbandonati al loro destino…sono nato in strada e poi adottato da una famiglia che mi ha voluto bene per i primi mesi di vita. Poi le cose sono cambiate, loro dicevano che io stavo crescendo troppo e che non andavo bene in quella casa. Ero un cucciolo e mi piaceva mordicchiare le cose per casa, avevo bisogno di attenzioni che non ricevevo. Così quando la mia famiglia rientrava a casa non mi sgridavano, ma mi prendevano a bastonate. Che male mi facevano, avevo la schiena dolorante e pensavo che un giorno sarei morto a furia di prender botte.

Poi la mia salvezza o quasi….presi la rogna e così mi buttarono fuori di casa, come se fossi spazzatura. Ed in effetti mi lasciarono legato proprio vicino a dei bidoni della raccolta differenziata (chissà in quale bidone avrei dovuto finire!)

Per fortuna qualcuno ha sentito i miei pianti e mi ha soccorso, mi ha portato in un posto dove c’erano altri cani, abbandonati proprio come me. Però loro a differenza mia stavano bene, giocavano, mangiavano e si divertivano come matti. Io avevo una gran paura di quella persona perché pensavo che se ne combinavo una delle mie, mi avrebbe picchiato e poi cacciato. Invece lui mi riempiva di coccole, qualunque cosa io facessi…così pian piano (ho impiegato tanto tempo) ho avuto fiducia e mi sono avvicinato. Per la prima volta nella mia vita ho dato una leccata ad una persona!

Mi hanno chiamato Spell perché quando sono stato trovato la rogna mi aveva completamente divorato il pelo, però guardatemi adesso. Non sono uno schianto di ragazzone???

A fine dicembre sono stato avvelenato insieme ai miei amici, alcuni di loro sono morti, io ed altri ce l’abbiamo fatta ed adesso abbiamo bisogno dell’amore che per tanto tempo ci è stato negato.

Da inizio gennaio Spell vive in un box a pensione in provincia di Foggia.

A marzo ci segnalano una maremmana in strada, in un paese dove, alcuni giorni prima avevano avvelenato diversi cani. Quando arriviamo troviamo Bella che aspettava seduta in mezzo alla strada come se aspettasse di essere investita per porre fine alla sua solitudine ed alla vita di stenti che stava affrontando.
In quel momento non pensiamo al fatto che siamo pieni di cuccioli e cani adulti, non pensiamo che forse non ce la faremo a mantenerli tutti, pensiamo solo a salvarla.
La portiamo con noi e quando Spell si affaccia alla gabbia del box e vede Bella i loro destini si incrociano!

Si piacciono subito ed entrano immediatamente in sintonia, come se si fossero aspettati da sempre!
Da marzo condividono il box e per nessun motivo li possiamo dividere. A fine marzo abbiamo dovuto spostare Bella per sterilizzarla e vi dico che Spell si stava lasciando morire per la disperazione di aver perso la sua compagna.

In tanti anni ho visto e salvato tantissimi cani, ma credetemi due anime gemelle come loro non li ho mai visti….io li chiamo i due grandi saggi.

Sono estremamente equilibrati, buoni, educati, puliti, ma più di tutto sono delle persone. Non pensate sia pazza, ma ve lo assicuro loro due sono due persone fatte cane.

Cerco per loro una meravigliosa famiglia che conosca il significato della parola “Amore” quello con la “A” maiuscola e che vada oltre la taglia e l’età.

Mi aiutate a coronare il loro bellissimo sogno d’amore?

Noi cerchiamo l’adozione diretta ma se volete mandare una donazione per loro sotto forma di adozione a distanza potete farlo utilizzando i seguenti metodi:

IBAN INTESTATO A ZAPPATORE STEFANIA : IT94Q0760101000000096021043

POSTA PAY: 4023600668501606 C.F. ZPPSFN74C59L219T

Grazie con tutto il cuore da parte di tutti noi ma soprattutto di questi due cuoricini che meritano una famiglia eccezionale proprio come loro ?
https://www.facebook.com/events/336367903191134/?pnref=story

Oggi vi voglio raccontare una storia che non ha ancora un lieto fine, la storia di Spell e Bella .ultima modifica: 2014-12-14T21:34:02+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *