Ecco perchè l’Italia affama il popolo per acquistare gli F 35.IL VIDEO

http://jedasupport.altervista.org/blog/politica/ecco-perche-italia-acquista-f-35/?doing_wp_cron=1417551046.8251719474792480468750

Posted on aprile 22, 2014
f 35

Obama viene in Italia come piazzista della Lochkeed Martin (l’azienda produttrice degli F 35) a venderci F35 non funzionanti e costosissimi di cui non abbiamo assolutamente bisogno.Ma perché non possiamo dichiararci neutrali e risparmiare 35 miliardi l’anno di inutili armi?.Perché non possiamo uscire dalla NATO?Perché Napolitano si oppone a qualunque riduzione di questi catorci?Perché il piazzista Renzi si prostra dinanzi al padrone americano? La messa del Papa davanti a 519 corrotti e l’omelia durissima: i peccatori si salvano, i corrotti no!  Nel seguente video vi mostriamo una trance di una puntata di “Servizio pubblico” su La7 che spiega perchè gli F 35 sono la truffa del secolo,costosi inutili,difettosi e impossibilitati nel combattere una guerra!!

Praticamente denaro pubblico speso per nulla….

Cattura

L’unica risposta che il governo italiano da a tutto cio è :”Facciamo parte della NATO e dobbiamo rispettare impegni e regole”.Quindi dobbiamo investire in armamenti solo perchè siamo succubi della NATO,anche se non c’è alcuna guerra in corso. E’ ormai chiaro che il governo da la priorità agli impegni presi con la NATO e fa passare in secondo piano GLI IMPEGNI PRESI CON GLI ELETTORI! Ma non possiamo essere neutrali? Non possiamo uscire da questa maledetta NATO?L’Austria è una democrazia rappresentativa parlamentare, composta da 9 Stati federati ed è uno dei 6 Paesi europei che hanno dichiarato la neutralità permanente, uno dei pochi Paesi al mondo che ha incluso il concetto di neutralità eterna nella sua costituzione. Ma a che serve che nell’art. 11 abbiamo il ripudio della guerra se poi non ci dichiariamo neutrali e continuiamo a stare in quell’organismo a servizio degli Stati uniti che è la NATO che non è mai riuscita a impedire una sola guerra? Svezia, Svizzera, Finlandia, Irlanda, Mala e Cipro non fanno parte della Nato ed hanno dichiarato la loro neutralità. Dopo di che non hanno più avuto bisogno delle forze armate. Perché non può essere neutrale anche l’Italia? L’Austria non è un Paese qualsiasi, era a fianco di Hitler e di Mussolini nella seconda guerra mondiale. Perché lei ha diritto di essere neutrale e di non fare la succube agli Stati uniti e noi no? E’ stata sconfitta quanto la Germania e l’Italia, ha goduto degli aiuto del Piano Marshall quanto tutti i Paesi distrutti dalla guerra. Ma il 26 ottobre 1965 dichiarò la propria con un atto internazionale, tirandosi fuori dalle dispute internazionali. E’ vero che ciò fu voluto dalla Russia col Memorandum di Mosca, per creare uno stato cuscinetto tra l’Europa e le repubbliche sovietiche, affinché non si unisse alla Nato. Ma ogni atto internazionale ha le sue motivazioni e oggi è il nostro debito che è uno dei più alti del mondo a esigere che l’Italia si tiri fuori dalla Nato, come dagli impegni americani come dalle missioni di guerra. Perché non possiamo fare anche noi lo Stato cuscinetto tra l’Europa da una parte e gli Stati africani o del Medio Oriente dall’altra? Ora l’unica guerra che noi abbiamo il dovere e il diritto di affrontare è contro la crisi che ci divora, in cui ogni spesa militare è francamente immorale. di  Viviana Vivarelli Ma c’è un vero motivo per cui l’Italia deve esserci per forza nei piani Nato,i guerrafondai non possono fare a meno di noi per via della nostra posizione geografica strategica. E’ risaputo che l’Italia non è solo quella bellissima penisola che si stende nel Mediterraneo, ma rappresenta il trampolino di lancio dei cacciabombardieri di tutti il mondo verso i Paesi arabi e africani. I guerrafondai non possono fare a meno dell’Italia. Le lobby delle armi sono talmente potenti che hanno chiamato in causa il presidente del Paese dei mutui subprime per ribadire l’importanza dell’alleanza atlantica nel Mediterraneo nel momento in cui vacillava il consenso alla guerra del popolo Italiano. Come farebbero a vendere aerei, navi, elicotteri, blindati e ogni sorta di arma di offesa senza la piattaforma italiana? Una Repubblica Parlamentare che ha in Costituzione la non belligeranza, di colpo si trova scavalcata in tutte le sue funzioni senza alcun consenso popolare e va a fare le guerre in ogni dove?! Bombarda la Libia “amica” e poi si lamenta se i Libici fuggono verso Lampedusa. Produce mine antiuomo che spesso uccidono centinaia di bambini e poi va a fare le missioni di “pace” per cercare di disinnescarle. Ma che razza di popolo siamo? 

Abbiamo un Governo agli ordini diretti delle gerarchie militari che, per non perdere la faccia, fanno venire il “grande” del mondo a fare le passerelle romane per convincere un’opinione pubblica stremata dalla disoccupazione e dalle differenze sociali.
Senza guerra ed armi si può vivere e alla grande.
Ci sono nazioni che senza sparare un colpo di pistola vivono benissimo e se ne fottono altamente delle guerre degli “altri” perché hanno capito che guerra è uguale profitto.
Appunto per questo l’Italia deve aborrire qualsiasi forma di guerra e di commessa militare, non solo per gli altissimi costi sostenuti ma sopratutto perché produrre, vendere o acquistare armi non ha niente a che vedere con la pace di cui spesso ci riempiamo la bocca.

Bruno P.

Tratto da : masadaweb.org

Ecco perchè l’Italia affama il popolo per acquistare gli F 35.IL VIDEOultima modifica: 2014-12-03T20:51:56+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *