CITTADINI IN RIVOLTA A CARRARA: LA POLIZIA DIFENDEIL SINDACO.

 

Carrara, sindaco: “La giunta non si sente responsabile”. E i cittadini si rivoltano

A Carrara i cittadini hanno occupato il comune e reagito violentemente alle parole del sindaco della città Angelo Zubbani, il quale ha affermato che la giunta non è responsabile dell’alluvione. Lo riporta il quotidiano Il Tirreno:

Mattinata di altissima tensione e contestazioni a Carrara contro il sindaco Angelo Zubbani e la sua giunta. A esplodere la rabbia di almeno 2.500 persone esasperate dopo l’alluvione di mercoledì ma anche dalle alluvioni del 2012 e dalla mancata redistribuzione delle ricchezze come il marmo. In un crescendo di cori e richieste di dimissioni è spuntato anche un cappio. Alle 12.25 il sindaco terreo in un golfino bianco è apparso sulle scale attorniato dalle forze dell’ordine ma appena ha detto “la giunta non si sente responsabile” è scoppiato il finimondo e si è dovuto rifugiare nel suo ufficio. Alle 14 è ancora dentro, all’esterno ancora centinaia di persone. La manifestazione era stata lanciata su Facebook ed è autorizzata fino alle 15. La rabbia è fortissima. Difficile prevedere come finirà questa lunghissima giornata della rabbia e dell’orgoglio carrarese“.

Video sotto: la reazione della gente alle parole del sindaco

carrara1

 

Carrara, dopo l’alluvione cittadini occupano il Comune. Sindaco scortato da polizia

Carrara, dopo l’alluvione cittadini occupano il Comune. Sindaco scortato da polizia

Soltanto l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato che duemila persone, che protestavano fuori dal municipio, si avventassero su Angelo Zubbani. Il primo cittadino è stato comunque raggiunto da un colpo alla gamba e ha accusato un lieve malore
di F. Q. | 8 novembre 2014
Hanno occupato l’edificio del comune di Massa Carrara per chiedere le dimissioni del sindaco, Angelo Zubbani. La polizia ha dovuto effettuare cariche di alleggerimento per calmare gli animi di circa duemila persone, gran parte delle quali ha subito danni dall’ultima alluvione che ha colpito la provincia toscana, mercoledì. I cittadini pretendono la “caduta” della giunta di centro-sinistra ritenuta responsabile dell’ultima inondazione della città. L’intervento della polizia ha protetto il primo cittadino dalla folla, anche se è stato raggiunto da un colpo a una gamba e, nei momenti più concitati, ha accusato un lieve malore.La tensione è salita quando Zubbani si è affacciato da una delle finestre del municipio per parlare con i manifestanti e spiegare che l’amministrazione non ha nessuna resposnabilità per l’alluvione che mercoledì ha colpito Carrara. Parole che sono bastate a scatenare larabbia dei manifestanti che hanno tentato così di entrare nell’edificio per venire a contatto con il primo cittadino. A proteggere Zubbani, che durante i momenti più concitati ha accusato un lieve mancamento, è dovuta così intervenire la polizia che, prima, ha tenuto lontana la folla dal sindaco, che comunque è stato colpito a una gamba, e, poi, lo ha scortato fuori dall’edificio. Messo in sicurezza il primo cittadino di Massa Carrara, le forze dell’ordine si ritrovano a gestire duemila persone che hanno occupato l’edificio comunale, compresa la sala consiliare, mentre i manifestanti rimasti fuori dal municipio stanno continuando a manifestare, accendendo anche dei fumogeni. “Non è stato nulla di grave – ha poi rassicurato Zubbani – Solo un lieve mancamento. Ero provato dalla tensione, sono due giorni che non dormo. Ma ora sono già al lavoro. Colpito alla gamba? Pare di sì, forse è stato lanciato un oggetto, forse un calcio, nulla di che, in momenti di tensione, nel parapiglia, sono cose che possono succedere”.

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/11/08/alluvione-carrara-m5s-accusa-argini-costruiti-in-polistirolo/309931/

Alluvione Carrara, M5S accusa: “Argini costruiti in polistirolo”

 La portavoce del meet up della città toscana Sara Paglini in un video mostra i materiali con cui è stato costruito l’argine crollato: “Un rivestimento di cemento e dentro polistirolo costato 500mila euro e realizzato solo nel 2008”. Proprio il crollo di quella barriera ha causato l’allagamento della Marina di Carrara
CITTADINI IN RIVOLTA A CARRARA: LA POLIZIA DIFENDEIL SINDACO.ultima modifica: 2014-11-08T21:41:04+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *