SPETTACOLARE PUTIN “NOI CAMBIARE LA NOSTRA COSTITUZIONE? SIETE VOI A DOVER CAMBIARE CERVELLO!”

ma Putin è un cattivo dittatore, lo dicono gli Usa, il presidente politically correct Obama e tutti i loro fedeli servetti…sarà senz’altro vero no?

La carta Costituzionale russa, come quella di molti altri paesi, non prevede l’estradizione dei propri cittadini.

Questo per moltissimi anni è stato un punto di scontro fra l’occidente e la Russia, in particolare con la gran Bretagna. Famoso il caso Litvinenko, ex agente KGB in asilo politico in Inghilterra e avvelenato, almeno secondo i servizi segreti inglesi, da Andrei Lugovoi nel 2006. Per anni Londra chiese l’estradizione di Lugovoi, cittadino russo, e per anni ricevette un secco no da Mosca.
Appena tre anni prima del caso Litvinenko, la Russia chiese l’estradizione del tycoon Berezovsky e del separatista ceceno Zakayev, in quel caso fu l’Inghilterra a rispedire al mittente le richieste nonostante entrambi non fossero cittadini inglesi e accusati di gravi crimini, tra cui terrorismo.
 
Guardando Putin parlare di Costituzione intoccabile, tornano in mente le riforme costituzionali che il trio Napolitano – Renzi – Draghi decantano tanto: una riforma scritta da una delle peggiori banche d’affari americane, la JP Morgan, che Draghi, ex Goldman Sachs, ripete ogni giorno essere di “vitale importanza” per l’Italia… la domanda a questo punto sorge spontanea: Mr Draghi, Mr Renzi, Mr Napolitano, dobbiamo essere noi a cambiare la costituzione, o voi a cambiare cervello?
 
putin2
 
SPETTACOLARE PUTIN “NOI CAMBIARE LA NOSTRA COSTITUZIONE? SIETE VOI A DOVER CAMBIARE CERVELLO!”ultima modifica: 2014-10-28T21:54:05+01:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *