Legge di Bestialità: Taglio di 100 mln ai non autosufficienti, il Comitato 16 Novembre attacca il governo

20/10/2014 23:53 | WELFARE – ITALIA

Il Governo l’ha fatta grossa. Mentre Renzi va in tv a proclamare rivoluzioni e a promettere soldi a tutti, esce fuori che nella legge di stabilità viene tagliato il fondo nazionale per i non autosufficienti di ben 100 milioni di euro. Un taglio vergognoso contro le persone con disabilità gravi e gravissime che vivono condizioni di vita difficili. Il Comitato 16 Novembre, che rappresenta malati sla e persone con disabilità di tutta Italia, attacca pesantemente e annuncia una dura mobilitazione: “Il Comitato 16 Novembre sarà presente al tavolo organizzato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per il 23.10.2014 sul tema del fondo della non autosufficienza (FNA) previsto nella legge di stabilità 2015 per 250 milioni, in calo di 100 milioni rispetto all’anno 2014. Ascolteremo le laconiche ragioni di un ministero che non riesce nemmeno a difendere l’esistente, figuriamoci a incrementare i fondi, come pomposamente dichiarato nei giorni scorsi. La verità è che siete semplici pifferai che dipendete da un uomo solo al comando. Non ci stiamo, contestiamo tutto, avete proclamato 18 miliardi di minori tasse e tagliate quella miseria di pane ai disabili gravi, siete dei CRIMINALI! Avete previsto 50 milioni per la ludopatia, bravi, prima li drogate, poi li volete redimere. Noi vogliamo almeno UN MILIARDO, il 4.11.2014 vi presenteremo un programma dettagliato al Ministero dell’Economia. Avete dato 80 euro a 10 milioni di lavoratori, bravi! E gli incapienti, i pensionati, i disabili gravi? Scusate, queste persone sono ricche, non hanno problemi, navigano nell’oro. Sapete a quanto corrisponde 80 euro al mese per oltre un milione di disabili gravi? Ve lo diciamo noi! UN MILIARDO! Non bastano docce gelate, caro Matteo Renzi, ci vuole ben altro per la disabilità. IL 4 NOVEMBRE 2014 DALLE 10,30 SAREMO IN PRESIDIO PERMANENTE, GIORNO E NOTTE, DAVANTI AL MINISTERO DELL’ECONOMIA”.
Il comunicato si conclude con un grido di rabbia e determinazione: “Vi dimostreremo quali attributi abbiamo, non come questo scialbo Governo che non ha chiare le priorità del paese. Preferiamo morire che vivere in un paese indegno e incivile. E non vi permettiamo di darci dei violenti o peggio, dei ricattatori, perchè siete Voi e solo Voi ad armarci e siete solo Voi a ricattarci, imponendoci decisioni inaccettabili per chi vive drammi senza soluzioni!”.

Ricordiamo che proprio grazie alle mobilitazioni del Comitato 16 Novembre il fondo nazionale per le non autosufficienze è stato rifinanziato negli ultimi anni, fino ad arrivare a 350 milioni nel 2014. Adesso arriva questa doccia gelata, ma non a favore dei malati sla, anzi.
http://www.controlacrisi.org/notizia/Welfare/2014/10/20/42751-legge-di-bestialita-taglio-di-100-mln-ai-non/  

Legge di Bestialità: Taglio di 100 mln ai non autosufficienti, il Comitato 16 Novembre attacca il governoultima modifica: 2014-10-21T20:46:05+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *