Putin: il complotto sul prezzo del petrolio colpirà i cospiratori

sabato, 18, ottobre, 2014

 putin

18 ott. – Il presidente russo Vladimir Putin ha avvertito che l’economia mondiale crollera’, se il prezzo del petrolio rimane sugli 80 dollari al barile. A suo dire, “nessuno dei principali partecipanti del mercato petrolifero e’ interessato” a tenere il greggio a questo livello, ma “se i prezzi mondiali rimangono sugli 80 dollari, allora tutta la produzione crollera’ – ha ammonito a margine del vertice Asem, citato dalle agenzie russe – i principali paesi produttori di petrolio calcolano il loro bilancio sugli 80 dollari o poco meno di 90 dollari al barile”.

Parlando poi delle ragioni del crollo del greggio, il leader del Cremlino non ha escluso che esista un complotto contro la Russia: “Le cospirazioni sono sempre possibili, ma in questo caso colpiscono duramente gli stessi cospiratori”. (AGI) .


Foreign Policy: su prezzo greggio doppio gioco di Arabia Saudita

Incoraggiando il crollo del prezzo del greggio, l’Arabia Saudita sta prendendosi un rischio calcolato nelle sue relazioni gia’ incrinate con gli Stati Uniti, sperando che i potenziali danni della mossa per l’industria dello shale oil americano possano essere controbilanciati da quanto sta accadendo sul versante geopolitico.

Mentre Ryad e gli Stati Uniti stanno combattendo una guerra insieme in Siria e in Iraq, il tentativo dei sauditi di riprendere la guida del mercato del greggio potrebbe infatti creare problemi alle societa’ di shale oil di Washington. Allo stesso tempo tuttavia il crollo del prezzo fara’ scendere il costo del carburante in America e se la mossa sara’ prolungata nel tempo potrebbe colpire la Russia e l’Iran in un momento in cui Washington sta cercando di mettere sotto pressione entrambi i Paesi.

“I sauditi sembra abbiano concluso che la loro scelta (di sostenere il taglio dei prezzi) sia un elemento in grado di cambiare le cose. Avranno diversi vantaggi senza colpire le persone che non vogliono colpire”, ha detto Deborah Gordon, direttore del programma energia e clima del Carnegie Endowment, la non profit che pubblica la rivista Foreign Policy. asca

Putin: il complotto sul prezzo del petrolio colpirà i cospiratoriultima modifica: 2014-10-19T20:29:01+02:00da davi-luciano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *